Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Teatro Filodrammatici: "Spettacoli di dicembre"

Teatro Filodrammatici: "Spettacoli di dicembre"

Ricco di appuntamenti il programma del mese di dicembre al teatro dei Filodrammatici di Milano. 
 
Dal 2 al 7 dicembre.
DUE DONNE CHE BALLANO
di Josep M. Benet i Jornet | con Mariagrazia Sughi e Eleonora Giua | regia Francesco Brandi | costumi Adriana Geraldo | luci Loïc François Hamelin | allestimento a cura dell’Equipe tecnica del Teatro Stabile della Sardegna | produzione Teatro Stabile della Sardegna
 
Una donna anziana e una giovane chiamata a farle da badante. Due donne schive, energiche, sarcastiche ed eroiche. Si odiano e si detestano perché sono simili, perché ognuna ha bisogno dell’altra, e, nella solitudine delle rispettive esistenze, sono l’una per l’altra l’unica presenza confortevole. Due donne abituate a “ballare da sole” la danza dell’esistenza dura e difficile di chi porta dentro una sofferenza, ma fuori esibisce una faticosa immagine di forza e autosufficienza. Avrebbero potuto non incontrarsi mai e continuare a ballare da sole come hanno sempre fatto, invece per loro fortuna il sollievo della coppia finalmente addolcisce un po’ la fatica.
 
Biglietto ridotto di 16 € per tutte le repliche dello spettacolo ai soci del Touring Club
 
----------
 
Dall'11 al 18 dicembre, in prima nazionale
PICCOLE CATASTROFI
di Paolo Nani, Valentino Dragano, Nullo Facchini | con Paolo Nani | regia Valentino Dragano | collaborazione creativa Nullo Facchini | musiche Oliver Nani | editing del suono Oliver Nani,  Valentino Dragano| scenografia e costumi Julie Forchhammer | tecnica Per Aagaard
 
La vita è una strada disseminata di piccole catastrofi e d’imprevisti. Il teatro invece è controllo totale della scena, del corpo, della voce. Il punto di contatto tra vita e teatro diventano allora proprio gli incidenti, ciò che sfugge al calcolo ed alla premeditazione e che può volgere tutto in disastro o in liberazione dai limiti della noia quotidiana.
L’attore in scena diventa oggetto di tutte le sciagure che possono affliggere uno spettacolo teatrale, dalla distruzione del mixer, alla perdita dei trucchi di scena fino alla ribellione dei microfoni, dando vita così ad un pezzo di bravura attoriale irresistibile
 
Biglietto ridotto di 20 € per tutte le repliche dello spettacolo ai soci del Touring Club
 
----------
 
Dal 19 al 21 dicembre
LA LETTERA
regia Nullo Facchini | con Paolo Nani
Premio United Slapstick – The European Comedy Awards, Frankfurt | Premio Roner Surpris Carambolage, Bolzano
 
La Lettera è un piccolo miracolo di precisione scenica e talento che da più di 20 anni è in tour in tutto il mondo. Solo sul palco, con un tavolo e una valigia contenente gli oggetti più stravaganti, un uomo dà vita a 15 micro-storie, ispirate a Esercizi di stile di Raymond Queneau, che prendono spunto dalla medesima trama: un uomo entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino, contempla la foto della nonna e scrive una lettera. Il tutto condito da un serie di imprevisti e situazioni comiche che non potranno che farvi scoppiare in una fragorosa risata.
 
Biglietto ridotto di 20 € per tutte le repliche dello spettacolo ai soci del Touring Club
 
----------

Dal 27 dicembre al 4 gennaio
MATTIA : A LIFE CHANGING EXPERIENCE
ispirato a Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello | di Bruno Fornasari | con Tommaso Amadio, Marta Belloni, Matthieu Pastore, Valeria Perdonò, Michele Radice | movimenti/vocals Marta Belloni | scene e costumi Erika Carretta | disegno luci Enrico Fiorentino | regia Bruno Fornasari | produzione Teatro Filodrammatici

Se all'inizio del secolo scorso Pirandello ci raccontava la storia di un uomo che, grazie a una serie di coincidenze, ritrovava una nuova identità e una nuova vita, oggi le cose sembrano molto diverse. I Mattia Pascal di oggi scompaiono senza lasciare tracce, pianificando con cura la propria fuga e creandosi una nuova identità e gli esperti li chiamano runaway. Ma come fare a scomparire e crearsi una nuova vita nell’era digitale? Programmi televisivi, social network, acquisti online, dati fiscali, bancomat, anche le carte punti al supermercato dicono tutto di noi e la nostra tracciabilità diventa totale nell’era del mercato delle identità.
Se un MATTIA volesse cambiare vita oggi, sapendo che qualcuno potrebbe mettersi a dargli la caccia, sparire diventerebbe un’impresa da preparare con cura.
MATTIA: A LIFE CHANGING EXPERIENCE ci racconta il tentativo di questa impresa, un viaggio di sola andata, una sfida epica in cui la posta in palio è cercare di trasformare chi siamo in chi vorremmo essere. 
 
Biglietto ridotto di 20 € per tutte le repliche dello spettacolo ai soci del Touring Club

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club