Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Soave: il paese dei presepi

Soave: il paese dei presepi

A Natale il borgo medioevale di Soave torna ad essere il Paese dei Presepi, grazie all'organizzazione della Pro Loco di Soave e al lavoro di numerosi volontari e collezionisti, che presenteranno diverse ambientazioni di presepi. Artisti tra i quali Maffeo d'Arcole e Dialma Seno, presepisti tra cui Paolo Guadin, e associazioni come "Soave in Arte", "LaFogliaeilVento", "Gruppo Alpini di Soave" e "Botteghe di Soave", realizzeranno installazioni negli angoli più suggestivi di Soave,dove sarà possibile ammirare presepi tradizionali fatti a mano con materiali diversi. 
Le mostre sono ad ingresso libero.

LE MOSTRE                                                                                                                                                  

-CHIESA DI SAN GIORGIO: “Presepio tradizionale Veneto”
Orario: da lunedì a venerdì 9 - 17, sabato e domenica 9 - 19
A cura del Comitato San Giorgio
 
-CENTRO STORICO: “Il Presepio nella Via”
Nell’antico Borgo gli spazi, le vetrine, gli angoli, diventano sede di Natività. A cura delle Botteghe di Soave.
-PIAZZA MERCATO DEI GRANI: “Il Presepio dei Bambini”
A cura della Scuola per l’Infanzia “Principe di Napoli”
-CHIESA PARROCCHIALE DI SOAVE: “Presepio nel Borgo storico di Soave”. A cura della Parrocchia di Soave
-VILLA SCRINZI, VIA CASTELLO: Installazione artistica “Luce in famiglia”. A cura del gruppo Soave in Arte.
-CHIESA S.MARIA DEI DOMENICANI: “Il Presepio nella cultura e nell’arte”. Mostra di Presepi artistici e artigianali. A cura di Pro Loco Soave.
Dal 20 dicembre al 6 gennaio dal mercoledì alla domenica;
dal 7 al 17 gennaio solo sabato e domenica.
Orari: 9,30-12,30 e 15,00-18,00. Capodanno mattino chiuso.
Il 31 dicembre chiusura alle 17,00. A Natale 10-12 e 16-18.
-PALAZZO MUNICIPALE, SALA DELLE FESTE: “Il volto di Gesù”. Mostra su Adolfo Mattielli affrescatore.
Orario: dal mercoledì alla domenica e festività 9,30 – 12,30 e 15,00 – 18,00. Dal 20 Dicembre 2015 al 6 Gennaio 2016.
A cura del prof. Ernesto Santi, Stefano Reginato e Anna Reginato.
-PALAZZO MUNICIPALE, CORTILE:
Installazione “Venuto alla luce – Nascere, un gesto di Pace”
A cura dello Spazio Culturale laFogliaeilVento
Installazione “Pacifici: quali gesti creano Pace e quali Guerra”
A cura dei ragazzi di 3b, 3c e 4° della Scuola Primaria di Soave.
-PORTA AQUILA:  “Natale Alpino: l’uomo delle due penne”
Riproduzione del presepio alpino disegnato da Gianni Ainardi, detto “Nane”. A cura del Gruppo Alpini di Soave
-CHIESA DI SAN ROCCO: “Presepi di diorami”
Dal 20 Dicembre al 6 Gennaio tutti i giorni; dal 7 al 17 Gennaio solo sabato e domenica o su prenotazione.
Orario: 9 – 12 e 14,30 – 18 - A cura di Paolo Guadin
-SANTUARIO DELLA BASSANELLA - ESTENO:  “Presepio con animali viventi”
Orari: dal 20 Dicembre al 17 Gennaio tutti i giorni 8 – 19,30
A cura del Comitato Promotore Bassanella
-SANTUARIO DELLA BASSANELLA
L’antico Santuario Mariano sarà una delle quattro chiese giubilari scelte dal Vescovo della Diocesi di Verona come sede per il Giubileo 2015-2016 indetto da Papa Francesco, che avrà inizio l’8 dicembre.
-O.A.S.I. SERVIZI INTEGRATI, VIA MERE 7:  “Presepio con statue in movimento” - A cura di Stefano Molinaroli. Orari: dal 20 Dicembre al 17 Gennaio tutti i giorni 8,30 – 12,30 e 14,30 – 18,30
-CHIESA PARROCCHIALE DI FITTA’:
Presepio in lana cardata “Hai voluto come culla la periferia del mondo”. A cura della Parrocchia di Fittà.
- CHIESA PARROCCHIALE DI CASTELCERINO:
Presepio “Natale in trincea” - A cura dei Volontari del Presepio di Castelcerino.
Orari: dal 13 Dicembre al 31 Gennaio tutti i giorni 9 – 19,30
-CHIESA PARROCCHIALE DI COSTEGGIOLA:
Presepio “Natale dono di Dio”
A cura dell’associazione Amici di Costeggiola
-CHIESA DI SAN GIROLAMO - CASTELLETTO:
“Mostra di Presepi artigianali” – A cura degli Amici dei presepi di Castelletto. Dal 20 dicembre 2015 al 10 Gennaio 2016.
Orari: da giovedì a sabato 15,00 - 19,00. Festivi 10,00- 12,00 e 15,00- 19,00.
-CHIESA PARROCCHIALE DI CASTELLETTO: “Presepio tradizionale”
A cura degli Amici dei presepi di Castelletto