Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Siena: gli angoli sconosciuti di Siena

Siena: gli angoli sconosciuti di Siena

Con il progetto Incontrada, la città di Siena apre le porte dei suoi 17 rioni per far conoscere ai visitatori l’immenso patrimonio culturale racchiuso anche nei vicoli più nascosti, oscurato da luoghi celeberrimi come il Duomo e la piazza del Campo. Le visite, assolutamente guidate (da prenotare), si effettuano ogni finesettimana, nel pomeriggio, fino al 2425 gennaio e permettono di fare un viaggio nel tempo attraverso l’arte, la storia, la tradizione delle 17 contrade senesi. L’itinerario parte dal cortile del Podestà, poi, dopo una sosta al Magazzino del sale (dove sono in mostra i costumi del corteo storico), si entra nelle contrade: se ne visita una ogni finesettimana (le visite, iniziate il 6 dicembre, sono per l’appunto 17, come le contrade). Ogni rione riserva sorprese, dai tabernacoli legati alla devozione religiosa alle scultoree fontanine battesimali, alle antiche tabelle di possesso degli immobili appartenuti alle numerose compagnie laicali dalle quali le contrade hanno ereditato le splendide opere d’arte contenute nei loro oratori.
 
Piero Carlesi