Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Senise (PZ) - Visita guidata Tci della cittadina

Senise (PZ) - Visita guidata Tci della cittadina

Senise (PZ) - Visita guidata Tci della cittadina

Senise le sue cui origini risalgono ai primi secoli del II Millennio. Abitato esteso a forma triangolare  sviluppato su di una collina, che sovrasta la valle del torrente Serrapotamo ed ai lati due profondi valloni. All'interno del triangolo, dominano l'antico Castello, il Convento Francescano (X sec.), i Palazzi nobiliari, le Torri della Cinta muraria, la Chiesa Madre e la Chiesa di San Francesco (1207) con il suo Polittico di Simone da Firenze.

 

SENISE cittadina della Valle del Sinni, le cui origini risalgono ai primi secoli del II Millennio. Abitato esteso a forma triangolare  sviluppato su di una collina, che sovrasta la valle del torrente Serrapotamo ed ai lati due profondi valloni. All'interno del triangolo, il centro storico è caratterizzato da gradinate e da piccole stradine, attraverso le quali si giunge all'imponente Castello medievale con torri e merlature costruito nel 1200 ma rifatto nel 1400; lungo le pendici del colle, costituito da vicoli e caseggiati anch'essi medievali, che possono diventare, per chi non ha una minima conoscenza del luogo, un labirinto inestricabile.

Importanti palazzi nobiliari sono all'interno del borgo antico; Palazzo Crocco, Palazzo Donnaperna, Palazzo Sole, Palazzo Marcone e Palazzo Barletta. Di notevole interesse i loro portali in pietra lavorati in modo particolare.

L'intero centro storico si è conservato pressoché intatto, in gran parte perché poco abitato e non soggetto a importanti interventi di restauro, a favore di aree di più recente costruzione.

Molto bella è la chiesa di San Francesco, nel cui interno sono conservati un crocifisso ligneo del XIV sec., un coro del XVI sec., un organo del XVII sec., alcune tele del XVIII sec., affreschi del XIV e XV secolo ed un importante polittico del 1523 di frate Simone da Firenze. Interessante è anche la Chiesa Madre dedicata a Santa Maria della Visitazione. Poco fuori dall'abitato si trova l'antico Convento dei Cappuccini fondato nel 1596

La cittadina di Senise è conosciuta per il "Peperone di Senise" prodotto tipico dal 1996 a marchio IGP.
I peperoni di Senise essiccati al sole e fritti "Zafaran cruski" sono rinomati in tutto il mondo, oltre alle altre forme di utilizzazione del prodotto fresco in innumerevoli ricette ed alla versione in polvere, spezia per salumi ed ogni tipo di cucina.

All'interno del Parco Nazionale del Pollino poco distante dal Centro Storico si trova il Lago artificiale di Montecotugno, la diga su terra battuta più grande d'Europa e terza al mondo per i suoi 20 kmq di invaso ed una capacità di 560 milioni di mc. di acqua, sulla quale sovrasta l'Osservatorio Avifaunistico, il Centro Polisportivo e di recente costruzione l'anfiteatro Magna Grecia, macroattrattore turistico che incastonato nella natura si estende su uno spazio spettacolare di 4.000 mq che comprende un bacino d'acqua di 3.200 mc, con attori ballerini e comparse, con proiezioni su schermi d'acqua alti 12 m, con navi e laser,  e con un'arena che ospita 2.500 spettatori.

Il paese ha dato i natali al poeta Nicola SOLE, (1821-1859), autore di vari sonetti e romanze.

 

Si ringraziano per la collaborazione l’Amministrazione Comunale di SENISE e l’Associazione Argento Vivo.

La visita a SENISE è anche occasione affinché molti Amici possano diventare Soci Touring per continuare, numerosi, a conoscere il nostro patrimonio storico e culturale.

 

PROGRAMMA

Ore 09,30 Arrivo dei partecipanti a SENISE (PZ), raduno ed incontro con la Guida presso il parcheggio Piazza Aldo Moro; accoglienza e saluti istituzionali con il Sindaco Dott. Giuseppe Castronuovo ed alcuni componenti dell’Amministrazione comunale ;

 

Ore 10,00 Visita delle viuzze del Centro Storico “strittul”, il Castello, i Palazzi nobiliari, la Chiesa Madre, del complesso dell’antico Convento Francescano (X sec.) e la Chiesa di San Francesco ed il famoso Polittico di Simone da Firenze (1523);

 

Ore 11,00 Trasferimento con le auto per la  visita del Lago di Montecotugno con Il Macroattratore turistico, anfiteatro MAGNA GRECIA con l’Arena Sinni che ospita 2.500 spettatori; proseguimento per la visita all’Osservatorio Avifaunistico sul promontorio del lato est;

 

 Ore 13,30/14,00

 Pranzo presso il Ristorante “Villa del Lago” C/da Chianizzi con degustazione di prodotti tipici locali tra i quali “u Zafaran”, peperone IGP di Senise;

 

Ore 17,00 Termine della visita con saluti e rientro dei partecipanti.

 

Prenotazioni: dal 3 al 18 ottobre 2016  

 

Console Elio Di Bari  Tel. 0835/310615 Cell. 327/7084556  e-mail: dibarielio@gmail.com

 

Quota individuale di partecipazione:  €. 30,00, comprende:

Visita guidata, ingressi, pranzo a base di prodotti tipici: antipasti, primi, secondo, contorno, frutta, vino acqua e caffè.