Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Scontrone (Aq). Il paesaggio nell'Alta Val di Sangro dal paleolitico ad oggi con il Tci

Scontrone (Aq). Il paesaggio nell'Alta Val di Sangro dal paleolitico ad oggi con il Tci

Nel 1991, poco sopra Scontrone, Elmo Di Vito, una guardia del Parco nazionale d'Abruzzo, rinvenne un luogo con una straordinaria quantità di resti fossili, testimonianza degli ambienti e della vita terrestre durante il Miocene superione, circa 10 miloni di anni fa. 

Attraversate le vie di Scontrone (m 1036) abbellite da murales, si sale al sito paleontolico per un sentiero montano fino a quota 1170 circa. Lungo tutto il percorso si gode l'ampia vista della pianura, da Alfedena fino a Castel di Sangro, con il tracciato del tratturo Pescasseroli-Candela per un tratto ancora intatto nella sua originaria larghezza (vedi foto nella gallery della testata). Da questo belvedere naturale è possibile ripercorrere le trasformazioni del paesaggio nel corso di 100 milioni di anni.

La visita ha inizio alle 10.00 da Scontrone dove, chi non si sente in grado di raggiungere a piedi il sito paleontologico (45', dislivello m 135 circa), può rimanere a visitare il paese e il suo Polo museale (Centro di documentazione paleontolico "Hoplitomeryx", Museo della Montagna, Museo internazionale della Donna nell'Arte, Museo della Radio, Casa degli Appennini di Iaveda). Lungo il percorso si ha modo di osservare un paesaggio complesso dove le particolarità geologiche e paleontologiche sono solo alcune delle tante entusiasmanti. 

 

All'arrivo al sito scoprireremo una tavola rocciosa in cui sono incastonati preziosissimi fossili di animali che la nostra guida illustrerà. Al rientro scenderemo a Villa Scontrone per il pranzo al ristorante La Cascina (leggi più sotto il menu).

Nel pomeriggio, passeggiata nel centro storico di Alfedena e poi trasferimento a Castel di Sangro per la visita della Pinacoteca Patiniana  che raccoglie opere di Teofilo Patini, il pittore noto per avere rappresentato la dura vita contadina abruzzese di fine '800.

 

Menu

Fritto misto di crocchette supplì e calzoncini

Assaggi di cazzarelli e fagioli e pappardelle al sugo di cinghiale

Filetto di trota salmonata con verdurine al burro

Dolce della casa

Vini Montepulciano e Pecorino in caraffa, acqua minerale e caffè

Eventuali variazioni al menu vanno richieste al momento della prenotazione.

 

Quote di partecipazione

Soci € 26 (€ 6 + € 20 per il pranzo)

Non Soci € 30 (€ 10 + € 20 per il pranzo)

Minori di anni 14 solo costo del pranzo

 

Prenotazioni entro giovedì 21 luglio ore 12.30 ,esclusivamente per email indicando per ciascun partecipante nome e cognome, numero di tessera se socio Tci, email, numero di cellulare, località di residenza. 

Altre informazioni utili: 

Il sentiero che porta da Scontrone al sito paleontologico non presenta particolari difficoltà, ma si consiglia vivamente di calzare scarpe da montagna, di munirsi di cappello e borraccia già piena d'acqua. Vestire adeguatamente secondo le temperature previste.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club