Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Sant'Oreste: "Riserva Naturale del Monte Soratte"

Sant'Oreste: "Riserva Naturale del Monte Soratte"

Sant’Oreste è un comune all’interno della Riserva Naturale del Monte Soratte, istituita nel 1997, da sempre collegato alle vicende del Soratte, massiccio che domina sul comune e sulla sottostante Valle del Tevere. Si tratta di un vero “geotopo” per le numerose grotte carsiche che si sviluppano in verticale, come la Grotta di Santa Lucia, che vanta la più grande camera ipogea del Lazio. Caratteristica del luogo sono i Meri, tre grandi “inghiottitoi” di origine carsica, conosciute già dai tempi di Plinio il Vecchio, secondo il quale costituivano le vie di accesso al Regno degli Inferi. In particolare il Mero Grande è costituito da un pozzo verticale profondo diverse decine di metri e con un diametro di 20 m. Nelle vicinanze si incontra un percorso che conduce all’Eremo di Santa Romana. La chiesa è costruita all’interno di una grotta, forse un’antica sede di culti pagani. La chiesa fu consacrata nel 1218. Sull’altare un’iscrizione ricorda il battesimo della Santa avvenuto per le mani di San Silvestro. All’interno della grotta è collocata una vasca di marmo che raccoglie l’acqua piovana usata per devozione dalle donne prive di latte. Percorreremo il sentiero 203a (CAI: T). Nel pomeriggio visiteremo le gallerie-bunker realizzate per diretto volere del Duce ed occupate dalle truppe del General Feld Maresciallo Albert Kesselring dal 1943 al 1944 per installarvi il quartier generale del Sud Europa. Raggiungeremo il Bunker anti-atomico che il Governo Italiano, sotto l’egida della NATO, costruì durante il periodo della guerra fredda (tra il 1967 e il 1972) per il Presidente della Repubblica. Visita da non perdere! 

 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso). 

Altre informazioni utili: 
Quota di partecipazione:  Soci: €  15,00            Non Soci: €  18,00
Biglietto di ingresso per il bunker: € 8,00 (da pagare in loco)

Dislivello: 240 m. - Durata: A/R 2 ore -  Portare scarpe da trekking o antiscivolo, binocolo per l’escursione e un indumento caldo per il bunker (la temperatura delle gallerie è di circa 13°C). Pranzo al sacco.
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club