Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Visita guidata TCI al Museo Napoleonico e Casa Museo Mario Praz"

Roma: "Visita guidata TCI al Museo Napoleonico e Casa Museo Mario Praz"

Nel 1927 Giuseppe Primoli, figlio del conte Pietro Primoli e della principessa Carlotta Bonaparte, donò alla città di Roma la sua raccolta di opere d’arte, cimeli napoleonici, memorie familiari, insieme agli ambienti al pianterreno del suo palazzo che ancora oggi la contengono. La collezione nacque non tanto dal desiderio di offrire una testimonianza della grandezza imperiale della famiglia Bonaparte, quanto dalla volontà di raccontare la storia della famiglia Bonaparte secondo un’ottica privata e di documentare gli intensi rapporti che legarono i Bonaparte a Roma. Le raccolte del museo presentano tre momenti ben distinti: il periodo napoleonico vero e proprio, il cosiddetto periodo “romano”, dalla caduta di Napoleone all’ascesa di Napoleone III ed il periodo del secondo impero, con dipinti, sculture, incisioni, mobili, oggetti, tutti riferibili a quel periodo della storia francese dominato dalla figura di Napoleone III.

Completa l’itinerario la visita alla Casa Museo di Mario Praz, situata sempre all’interno di Palazzo Primoli e con una serie di 10 ambienti all’interno dei quali sono disposti gli oltre 1.200 pezzi, tra dipinti sculture, mobili ed arredi, che compongono la sua Raccolta. Databili tra la fine del Settecento e la prima metà del XIX secolo, tutte queste opere d’arte e questi oggetti contribuiscono a ricostruire una casa piena di fascino e di carattere, quale poteva  realmente esistere alla metà dell’Ottocento. In realtà ogni singolo pezzo è stato acquistato dal collezionista (celebre anglista, saggista e critico, vissuto dal 1896 al 1982) sul mercato antiquario europeo in oltre sessant’anni di appassionata ricerca e accuratamente disposto nei diversi ambienti in cui egli ha vissuto a Roma, prima nel grande appartamento di Palazzo Ricci in Via Giulia, dove ha abitato con la moglie a partire dal 1934, poi dal 1969 in questo di Palazzo Primoli, dove è rimasto fino alla morte.

 

Quota di partecipazione

Soci: € 8,00       Non Soci: €  11,00

Biglietto di ingresso gratuito
 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club