Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Via Giulia"

Roma: "Via Giulia"

L’antica “via recta” è uno dei simboli della Roma del Rinascimento. Ideata alla fine del 1400 per creare un collegamento commerciale tra il porto fluviale di Ripa Grande e piazza Campo de Fiori, il vero progetto fu realizzato solo qualche anno dopo, nel 1508, per mano di uno dei più famosi architetti pontifici: Donato Bramante. Patrocinata e finanziata da Papa Giulio II, la strada ha assunto da allora il nome ancora attuale di “Via Julia”. Antica via medievale - “strada magistralis” - Via Giulia si estese per un lunghissimo rettilineo di 1 Km, tra Ponte Sisto e la Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini, rimanendo per molto tempo la strada più lunga di Roma. Nello scorrere dei secoli, per i romani la Via Giulia è utilizzata come una strada ad alto scorrimento, una unicum nel grande e complesso reticolato viario di Roma. Per l’epoca moderna fu una vera novità, testimonianza di una effettiva evoluzione del pensiero umano nel Rinascimento, che ha trasformato una strada buia, stretta e fangosa in una via elegante e di forte importanza commerciale e finanziaria. Il prestigio che la contraddistinse fin da subito, ha comportato che tra i bei palazzi di via Giulia non solo trovassero residenza artisti di grande fama come Raffaello, ma anche famiglie nobiliari romane di notevole importanza politica come i Sacchetti, i Ricci, gli Spada ma soprattutto i Farnese, a cui si deve l’intervento michelangiolesco del ponticello Farnese, divenuto nel tempo emblema di via Giulia.

La visita avrà termine in Piazza Tevere, sotto Ponte Sisto, per ammirare i murales recentemente realizzati dall’artista sudafricano William Kentridge e inaugurati in occasione dell’ultimo Natale di Roma.

 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.

Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it  

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

Altre informazioni utili: 

Quote:      Socio e accompagnatore: € 8,00          Non Socio: € 11,00

Sistema di amplificazione: € 1,00 (da pagare in loco)

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta