Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Trastevere e le donne"

Roma: "Trastevere e le donne"

Tra i vicoli e i palazzi di questo bellissimo rione si nasconde una storia fatta di una cospicua presenza femminile che ininterrottamente ha lasciato traccia di sé, dall’epoca cristiana al Rinascimento, fino all’Ottocento. Il percorso avrà inizio a piazza di Santa Maria in Trastevere dove nel palazzo Pizzirani, che fronteggia la celebre basilica, venne istituito sul finire del settecento il Conservatorio delle Pericolanti, con il compito di ospitare e proteggere dallo sfruttamento e dalla prostituzione 42 zitelle di età inferiore ai 18 anni. Nella vicina piazza di Sant’Apollonia, dietro le possenti mura di un palazzo, si conservano le tracce di Margherita Luti, la celebre Fornarina di Raffaello, e di Lorenza Feliciani, moglie del conte di Cagliostro. Su via della Lungaretta n.97 ecco il busto di Giuditta Tavani Arquati, patriota che morì nel 1867 mentre preparava una sommossa per far insorgere Roma contro il governo di Pio IX; la sua figura diverrà simbolo della lotta per la liberazione di Roma. Si proseguirà per piazza in Piscinula in cui passò gli ultimi anni della sua vita Tullia d’Aragona, fine letterata e cortigiana di fama. Nella letteratura cinquecentesca il suo Dialogo della infinità d’amore rappresentò una novità assoluta portando nel dibattito amoroso il punto di vista femminile. Quindi si raggiungerà via dei Vascellari, presso la casa di Santa Francesca Romana, figura religiosa di spicco del Quattrocento romano e co-patrona di Roma, per proseguire ancora incontrando l’originale figura di Olimpia Maidalchini, meglio nota coma la Pimpaccia, cognata del papa Innocenzo X che per il suo carattere forte e temerario fu soprannominata “la Papessa”; qui, presso la Chiesa di Santa Maria in Coppelle, aveva i suoi giardini privati sul Tevere. Il percorso si concluderà infine con la storia di Santa Cecilia, patrona della musica, per la quale è stata scolpita - nella basilica a lei dedicata - una delle più belle statue di Roma, opera di Stefano Maderno.
 
 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

Altre informazioni utili: 
Costo visita guidata: € 9,00 Soci TCI / € 12,00 Non Soci
Noleggio sistema di amplificazione: € 2,00 (da pagare in loco)
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club