Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Sant'Agnese fuori le Mura"

Roma: "Sant'Agnese fuori le Mura"

Il complesso di Sant’Agnese fuori le Mura sorge a Roma, al II miglio della via Nomentana. Il sito riunisce edifici cristiani di origine assai antica, ma costruiti e rimaneggiati in tempi diversi: 1. la catacomba di Sant’Agnese; 2. la basilica costantiniana (IV secolo), di cui oggi restano i ruderi con possenti mura; 3. il mausoleo di Santa Costanza; 4. la basilica onoriana (VII secolo), ossia l’attuale basilica sulla via Nomentana, con l’annesso monastero.

Con San Giovanni in Laterano e Santa Croce in Gerusalemme, quella di Santa Costanza è una delle tre basiliche costantiniane, fatte costruire dalla famiglia imperiale in Roma, erette fuori le mura o sul loro limitare, e su terreni di proprietà della famiglia imperiale. Dopo l’editto di Milano del 313 la politica di cristianizzazione dell’impero procedette ancora con prudenza, evitando scontri frontali con l’aristocrazia romana, ancora in gran parte seguace delle divinità tradizionali anche se nel popolo il culto cristiano trovava diffusione crescente. La costruzione di edifici dedicati al culto a cui si era convertita la famiglia imperiale si collocava perciò nell’ambito della tolleranza e del sincretismo religioso che avevano storicamente caratterizzato la società romana. La basilica lateranense e quella Sessoriana avevano carattere esplicitamente cultuale, mentre quella di Sant’Agnese, fatta edificare da Costanza (o Costantina), figlia dell’imperatore, aveva una destinazione cimiteriale. Costruita metà del IV secolo in luogo del precedente sepolcreto pagano presso la tomba della giovanissima Agnese, martirizzata nel corso delle persecuzioni anticristiane del III secolo di Diocleziano (303-305 d.C.), che fu tra le più spietate, ebbe il nome di basilica per indicare uno spazio destinato piuttosto al pubblico che al culto, che all’epoca si svolgeva ancora nelle domus ecclesiae. La basilica fu restaurata da Papa Simmaco all’inizio del VI secolo e probabilmente abbandonata già nel VII, quando papa Onorio I fece costruire la chiesa sul sepolcro di Agnese. Il mausoleo di Santa Costanza è fra i primi esempi conservati di edificio cristiano a pianta centrale con ambulacro e s’ispira al Martyrium del Santo Sepolcro eretto a Gerusalemme da Costantino e dalla madre Elena. 

 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.

Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it  

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

Altre informazioni utili: 

Quote:       Socio e accompagnatore: € 9,00          Non Socio: € 12,00

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta