Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Le case romane del Celio"

Roma: "Le case romane del Celio"

Sotto la basilica dei S.S. Giovanni e Paolo al Celio si trova uno straordinario complesso di edifici residenziali di età romana. La tradizione identifica questi luoghi con la casa in cui i S.S. Giovanni e Paolo abitarono e furono sepolti, dopo avervi subito il martirio sotto il regno dell’imperatore Giuliano l’Apostata (361-363 d.C.). Il complesso archeologico, offre un itinerario attraverso oltre 20 ambienti ipogei su vari livelli, in parte affrescati con pitture databili tra il III secolo d.C. e l’età medievale. Si attraversano sale decorate, un dedalo di strutture stratificate, tagliate dalla fondazione della chiesa, che mostrano uno spaccato di vita quotidiana ed un’interessante commistione di temi culturali e religiosi. Il nucleo principale è costituito da una domus su due livelli, del II secolo d.C., occupata da un impianto termale privato (balneum) al piano inferiore e da un’insula, caratteristico caseggiato popolare con un portico e taberne al livello stradale ed abitazioni ai piani superiori, costruita all’inizio del III secolo d.C. lungo il Clivo di Scauro. Le diverse unità abitative furono unite insieme nel corso del III secolo d.C. da un unico proprietario e trasformate in un’elegante domus pagana con ambienti di rappresentanza decorati da affreschi di pregio. La straordinaria stratificazione archeologica e l’ottimo stato di conservazione delle strutture s’individua già all’esterno, poiché l’attuale muro perimetrale della chiesa paleocristiana ha inglobato la facciata dell’antica insula, della quale si riconoscono il portico ad archi lungo il Clivo di Scauro e le finestre di due dei piani superiori.

Le Case Romane del Celio e l’annesso Antiquarium sono proprietà del Ministero dell’Interno - Fondo Edifici di Culto che le ha riaperte al pubblico dal 16 gennaio 2002.

 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

Altre informazioni utili: 

Appuntamento: ore 10:10 all’accesso per le case romane al Clivo di Scauro (vicino alla Basilica dei Santi Giovanni e Paolo).

 

Quota di partecipazione:    Socio e accompagnatore: €  10,00    Non Socio: € 13,00
Biglietto di ingresso (da pagare in loco): € 8,00 (intero) - € 6,00 (ridotto)
 

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club