Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "La Domus Sessoriana"

Roma: "La Domus Sessoriana"

L’area dove sorge la basilica di Santa Croce in Gerusalemme fu occupata nella prima metà del III secolo da una villa imperiale, iniziata sotto Settimio Severo e compiuta da Eliogabalo. Questo ricco edificio comprendeva il vero e proprio palazzo residenziale, il Sessorianum, e, come spesso accade nelle grandi ville, un’area riservata al divertimento, testimoniata da un piccolo circo e un anfiteatro, l’Anfiteatro Castrense. Agli inizi del IV secolo il Palatium Sessorianum divenne residenza privata dell’imperatrice Elena, madre di Costantino, che molto probabilmente dedicò al culto cristiano un ambiente dell’edificio: qualche decennio più tardi un suo atrio fu trasformato in basilica cristiana, da cui i nomi di Basilica Eleniana o Sessoriana. La basilica conserva le reliquie della Santa Croce di Cristo che Elena avrebbe condotto a Roma dalla Terra Santa, oltre alla terra del Calvario, sparsa sotto il pavimento dell’edificio, da cui l’appellativo “in Gerusalemme”. 

 

 

NOTE INFORMATIVE PER LE VISITE GUIDATE:
Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.

 

Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. Si può inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT 42 W 03111 01646 0000 0003 5089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email a questo indirizzo.

 

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

Altre informazioni utili: 

Costo visita guidata: € 11,00 Soci TCI  /  € 14,00 Non Soci

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota ridotta di partecipazione