Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "La Chiesa di Sant'Ignazio e l'Oratorio del Caravita"

Roma: "La Chiesa di Sant'Ignazio e l'Oratorio del Caravita"

La visita sarà dedicata al grande complesso del Collegio Romano, “Isola” dei Gesuiti a Roma dal XVI secolo, ed alle sue trasformazioni in seguito all’acquisizione da parte dello stato italiano. Visiteremo la Chiesa di Sant’Ignazio, l’Oratorio del Caravita ed alcuni ambienti visibili dell’antico palazzo degli studi, oggi Liceo Classico E.Q. Visconti. La maestosa chiesa barocca di Sant’Ignazio sorge sulla piazza omonima e fu costruita dal cardinal Ludovisi nel 1626 in onore di Sant’Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia di Gesù. La chiesa fu edificata contiguamente al palazzo del Collegio Romano e sostituì la cinquecentesca chiesa di Santa Maria Annunziata. La chiesa ha una pianta a croce latina, con un’abside e molte cappelle laterali, ma sicuramente degna di menzione è la bellissima tela di 13 metri di diametro di Padre Andrea Pozzo che, con una emozionante arditezza prospettica, dà l’impressione di una cupola con l’alto tamburo sorretto da colonne. L’interno, caratterizzato da pietre preziose, marmi, stucchi e dorature, crea un’emozionante atmosfera teatrale: da ammirare il “Monumento a Papa Gregorio XV”, opera tardo-seicentesca situata nel vano a destra dell’abside, e la gigantesca “Statua di Sant’Ignazio”, opera di Camillo Rusconi del 1728, situata nel vano a sinistra dell’abside. Proseguiremo poi con l’Oratorio del Caravita, dal nome del padre gesuita che volle costruire nel 1630. I lavori, finanziati da fedeli e da nobili famiglie della zona, furono finanziati a realizzare uno spazio di preghiera e condivisione per la comunità. L’oratorio, popolarmente chiamato della Santissima Comunione Generale, venne dedicato a Santa Maria della Pietà e a San Francesco Saverio. Alla morte del padre Gravita nel 1658, l’oratorio prese il nome di “Caravita”. L’interno, restaurato nell’800, presenta la navata preceduta da un atrio la cui volta è affrescata  con “Storie della Vita di San Francesco Saverio”, opera di Lazzaro Baldi (1624-1703). Chiuderemo la visita con una sosta all’interno del Liceo Ginnasio E.Q. Visconti, primo Liceo statale di Roma.

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

 
Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione

Soci: € 8,00       Non Soci: €  11,00

Biglietto di ingresso gratuito 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club