Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "La casa di Praz"

Roma: "La casa di Praz"

Situata a Roma, in Palazzo Primoli ed aperta al pubblico nel giugno del 1995, la casa museo di Mario Praz (1896-1982) celebre anglista, saggista e critico, offre al visitatore una serie di 10 ambienti all’interno dei quali sono disposti gli oltre 1.200 pezzi, tra dipinti sculture, mobili e arredi, che compongono la sua raccolta. Databili tra la fine del Settecento e la prima metà dell’Ottocento, tutte queste opere d’arte e oggetti contribuiscono a ricostruire una casa piena di fascino e di carattere. In realtà ogni singolo pezzo è stato acquistato dal collezionista sul mercato antiquario europeo in oltre sessant’anni di appassionata ricerca e accuratamente disposto nei diversi ambienti in cui egli ha vissuto a Roma, prima nel grande appartamento di palazzo Ricci in Via Giulia, dove ha abitato con la moglie a partire dal 1934, poi dal 1969 in questo di Palazzo Primoli, dove è rimasto fino alla morte.

Nella sua celebre autobiografia del 1958, La Casa della Vita, ampliata e ripubblicata nel 1979, Mario Praz descrive i diversi ambienti, le stanze della sua casa, intrecciando la storia della sua vita e della sua collezione: dai primi mobili acquistati quando ancora viveva e studiava a Firenze, per passare poi agli oggetti comprati in Inghilterra dove insegnava italiano all’Università, prima a Liverpool e poi a Manchester, fino al trasferimento definitivo a Roma dove dal 1934 era divenuto titolare della Cattedra di Lingua e Letteratura inglese alla Sapienza, e dove sarebbe divenuto notissimo tra gli antiquari romani, quasi quotidianamente visitati.

Numerosi viaggi di studio e di lavoro, compiuti dal collezionista in  Austria, Francia, Germania e nel nord dell’Europa, sono stati occasione per ulteriori acquisti e hanno contribuito a definire il carattere europeo della raccolta, con i suoi mobili inglesi, i suoi bronzi francesi,  le malachiti provenienti dalla Russia, i cristalli boemi, le porcellane tedesche, le vedute di tante città italiane ed europee, i ritratti delle famiglie regnanti, dai Borbone ai Bonaparte, e quelli di tanti sconosciuti individui vissuti nel XIX secolo.

Acquistata presso gli eredi di Mario Praz nel 1986 per due miliardi e cento milioni di lire e depositata in Galleria Nazionale d’Arte Moderna, la raccolta è stata restaurata e catalogata, prima di essere ricollocata nell’appartamento al terzo piano di Palazzo Primoli, con la stessa disposizione datale dal collezionista negli ambienti, anch’essi restaurati, ed adeguati alle esigenze museali, dove egli visse nei suoi ultimi anni, inquilino della Fondazione Primoli, cui ha lasciato, morendo, la sua vastissima biblioteca.

 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso). 

Altre informazioni utili: 
Costo visita guidata: € 12,00 Soci TCI  /  € 15,00 Non Soci
Ingresso gratuito
Attenzione: visita con gruppi limitati (massimo 10 persone). Prenotare con largo anticipo.
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club