Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: "Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia"

Roma: "Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia"

Dove

Indirizzo evento: 
Via di Villa Giulia, 9

Quando

Domenica 1 Ottobre 2017
Ore 15:00

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 15:00 davanti all’ingresso del Museo (Via di Villa Giulia, 9)

Contatti

Organizzatore: 
Corpo Consolare del Lazio - Punto Touring di Roma
Telefono di riferimento: 
0636005281
Fax: 
0636005342
Indirizzo mail: 
libreria.ptroma@touringclub.it
Console accompagnatore: 
Martina Gatti
Presenza guida: 
Referente: 
Punto Touring di Roma

Villa Giulia, fatta edificare da Papa Giulio III durante gli anni del suo pontificato tra il 1550 e il 1555, è uno splendido esempio di villa rinascimentale, sorta come villa suburbana, analogamente ad altri complessi cinquecenteschi di Roma e dintorni. Come nelle ville dell’antichità l’edificio residenziale, di dimensioni relativamente modeste, era inseparabile dal giardino: un giardino architettonicamente costruito, con terrazze collegate da scalinate scenografiche, ninfei e fontane adorne di sculture.  Al progetto e alla realizzazione della Villa, articolata in una serie di tre cortili che si sviluppano in profondità alle spalle del “palazzo”, parteciparono i più grandi artisti dell’epoca: il pittore, architetto e critico d’arte aretino Giorgio Vasari, l’architetto Jacopo Barozzi da Vignola e lo scultore e architetto fiorentino Bartolomeo Ammannati. Il Museo Nazionale Etrusco ospitato in questa elegante e raffinata residenza suburbana raccoglie una ricca collezione di arte e di oggetti comuni, risalenti, in particolare, alla civiltà precedente all’Impero Romano, già a partire dall’antica Età del Ferro. Si tratta di capolavori provenienti dai siti etruschi dell’Etruria settentrionale e meridionale, allestiti in un interessante percorso topografico e cronologico. Tra i capolavori: il Sarcofago degli sposi, la Cista Ficoroni, le grandi statue di Ercole ed Apollo di Veio ed il ciclo decorativo del tempio di Falerii. Inoltre una sosta d’obbligo per le lamine d’oro di Pyrgi e per la Collezione Castellani

 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.

Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT 42 W 03111 01646 0000 0003 5089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it  

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).

Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione

Soci: € 8,00       Non Soci: €  11,00

Noleggio sistema di amplificazione: € 2,00 (da pagare in loco)

Biglietto di ingresso gratuito grazie all’iniziativa “Domenica al Museo”

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta