Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Il Colombario di Pomponio Hylas"

Roma: "Il Colombario di Pomponio Hylas"

All’interno del Parco degli Scipioni, tra la via Latina e la via Appia, una casetta in muratura costituisce l’ingresso ad un sepolcro che per la raffinatezza e la perfetta conservazione delle sue decorazioni si può considerare un gioiello d’arte funeraria. Il colombario di Pomponio Hylas, scoperto nel 1831, era situato su un diverticolo che univa la via Latina all’Appia, in una zona ricca di sepolcri. Pur nelle sue ridotte dimensioni, il colombario costituisce uno dei più interessanti esempi di questo tipo di tomba, notevole soprattutto per lo stato di conservazione. La sua costruzione risale ad un periodo compreso tra il regno di Tiberio (14-37) e quello di Claudio (41-54). Gli elementi più pregevoli del piccolo sepolcro sono rappresentati da un mosaico situato davanti alla scala d’ingresso che conserva il nome dei due coniugi, Pomponio Hylas e sua moglie Pomponia Vitalinis e soprattutto dalla decorazione pittorica e a stucco che ricopre le pareti. Il colombario fu certamente utilizzato in un periodo in cui era tornato di moda il rito dell’inumazione.
La Chiesa San Giovanni a Porta Latina è una delle più antiche chiese basilicali di Roma.
La chiesa è dedicata a San Giovanni evangelista che ,secondo la tradizione, avrebbe subito il martirio a Roma proprio nei pressi di Porta Latina. Risale alla fine del IV secolo, ma la chiesa subì restauri e ammodernamenti già nel V secolo e poi nell’VIII, nel IX, nell’XI e nel XIII secolo.
Fu fondata nel V secolo o alla fine del IV, ricostruita certamente nel 720 e restaurata nel 1191, con l’aggiunta di un nuovo bel campanile a sei ordini di bifore e di un nuovo ciclo di affreschi con ben 46 scene bibliche sia vetero che neotestamentarie. Nel 1940-41 la basilica fu assegnata ai Rosminiani, che oggi nel plesso conventuale adiacente vi hanno la curia generalizia e lo studentato internazionale.
Il portico medioevale e le navate della basilica sono sostenuti da colonne classiche provenienti da costruzioni antiche della zona appartenenti, secondo la leggenda, ad un tempio di Diana, parzialmente spogliate a favore del Laterano alla fine del XVIII secolo.
 
 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).  

Altre informazioni utili: 
Quota di partecipazione:    
Socio: € 9,00       Non Socio: € 12,00
Biglietto per il Colombario: € 4,00 (intero) - € 3,00 (ridotto) - da pagare in loco
 
 
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club