Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Roma: "Horti Sallustiani"

Roma: "Horti Sallustiani"

Gli Horti Sallustiani, straordinaria residenza  privata con villa e giardini sono conosciuti come il più grande parco monumentale della Roma antica. Prendono il nome dal celebre proprietario, lo storico Sallustio Crispo, e si estendevano tra le odierne Via Salaria, Via Veneto, Via XX Settembre e le Mura Aureliane. Questa zona, appartenuta in precedenza a Giulio Cesare, fu acquistata da Sallustio nel 44 a.C. che la ingrandì facendone la sua residenza. Divenne di proprietà imperiale sotto l’imperatore Tiberio (14-37 d.C.). Sappiamo che Vespasiano amava soggiornarvi e che vi trovò la morte Nerva. Altri lavori al complesso furono realizzati da diversi imperatori, in particolare Aureliano, che per il suo amore verso l’equitazione vi fece costruire un grande ippodromo. La villa subì gravi danni durante l’invasione dei Goti di Alarico nel 410 d.C. e non fu più ricostruita. Nell’immensa area del parco si trovavano altri edifici, tra i quali un impianto termale ed un tempio dedicato a Venere Ericina. Presso l’odierna Piazza Sallustio sono visibili, alla profondità di 14 metri  dal livello stradale, i resti di un grande complesso costituito da tre insiemi di edifici. La visita interessa il nucleo principale costituito da una ampia sala circolare coperta da una cupola, e due ambienti laterali, forse dei ninfei (fontane monumentali). Gli Horti Sallustiani sono celebri per il grande patrimonio scultoreo che hanno consegnato alle grandi collezioni museali di Roma: provengono da qui i grandi capolavori come il Galata Morente conservato nei Musei Capitolini, il Galata Suicida ed il Trono Ludovisi ora a Palazzo Altemps. Anche l’obelisco in cima alla scalinata di Trinità dei Monti, proviene dagli Horti. 

 

NOTE INFORMATIVE:  

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare telefonando allo 06-36005281 oppure scrivendo un'email a libreria.ptroma@touringclub.it e per aderire è necessario comunicare i dati del Socio e il recapito telefonico.


Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO SETTE GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI PRENOTAZIONE. I Soci possono inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT72 O054 2801 6010 0000 0035 089 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email all'indirizzo libreria.ptroma@touringclub.it   


Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata, non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO e ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso). 

Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione
Soci: € 8,00       Non Soci: €  11,00

Ingresso gratuito

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta