Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Riserva naturale Regionale Tevere-Farfa

Riserva naturale Regionale Tevere-Farfa

La Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere Farfa ha festeggiato nel 2009 il Trentennale della sua istituzione avvenuta il 4 aprile 1979.
Si tratta di un ampio territorio esteso per circa 700 ettari che racchiude una zona umida divenuta importante luogo di sosta d’uccelli migratori. L’importanza naturalistica cui assurse l’area portò all’istituzione, nel 1968, di un’Oasi di protezione della fauna, fino a quando nel 1979 fu definitivamente riconosciuta quale prima Riserva Naturale Regionale.
Ospita una grande varietà di ambienti: dal fiume ai campi coltivati, dal canneto ai vari tipi di bosco. La particolare morfologia del Tevere, che in questo tratto forma ampie anse e meandri, contribuisce alla realizzazione di questo eco-sistema umido che ospita diverse specie di uccelli, mammiferi, rettili, anfibi, invertebrati e pesci.
La Riserva è situata lungo il basso corso del fiume Tevere, al confine tra le Province di Roma e di Rieti, nel territorio dei Comuni di Nazzano, Torrita Tiberina e Montopoli di Sabina.
Durante la giornata, oltre all’escursione a piedi, si effettuerà anche una gita in battello lungo il corso del Tevere con la possibilità di avvistare aironi.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club