Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Rievocazione storica dello Scio' la Pica a Monterubbiano

Rievocazione storica dello Scio' la Pica a Monterubbiano

Quando la primavera è al culmine, nel giorno della Pentecoste, prende vita a Monterubbiano la Rievocazione storica della “Sciò la Pica”. In poco tempo a diventare degna cornice della manifestazione è lo splendido paese in cui l'architettura profondamente medioevale costituisce uno scenario affascinante e suggestivo.
Sebbene sia difficile datare con certezza le origini della rievocazione, esistono documenti cinquecenteschi che ne attestano la storicità ed un'antichità che risale addirittura alla "Ver Sacrum", ossia la "Primavera sacra" picena, vantando una continuità storica praticamente ininterrotta.
I festeggiamenti inizieranno SABATO 18 GIUGNO alle ore 21.00 quando il paese si animerà tra la premiazione e l'estrazione dell'ordine di gara per la giostra dell'anello del giorno successivo.
A seguire ci sarà un eccezionale spettacolo medioevale nella piazza principale.
La mattina di DOMENICA 19 giugno, giorno di Pentecoste, alle ore 10.00, dal quattrocentesco palazzo comunale, faranno il loro ingresso nella piazza dame e cavalieri con al seguito le proprie armate, composte da giovani scelti fra le corporazioni. La sfilata partirà dalla piazza per raggiungere la chiesa di Sanata Maria del Soccorso, adiacente al cmpo di gara, ove si svolgerà, come da tradizione, la santa messa.
Il culmine della festa si avrà nel pomeriggio domenicale alle ore 16.00 con la GIOSTRA DELL'ANELLO, durante la quale agguerriti cavalieri in groppa al proprio cavallo si sfideranno in una competizione che necessita di grande abilità e destrezza.
Ogni anno la conclusione della giostra è segnata da grida di gioia dei componenti della corporazione vincente e questa atmosfera euforica accompagna il rientro al centro storico dove avverrà la premiazione del cavaliere che ha portato alla vittoria finale i propri colori.
La conclusione della festa sarà affidata all'esibizione del Gruppo sbandieratori e musici dell'Armata di Pentecoste, che animeranno la piazza principale con spettacolari numeri realizzati con le bandiere.
Durante le due giornate saranno in funzione stand gastronomici e i ristoranti offriranno menù turistici. Ospiti la delegazione della cavalcata dell'assunta di Fermo e della Contesa del secchio di Sant'elpidio a mare.