Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Pretoro (Ch): Col Tci un giorno da lupi

Pretoro (Ch): Col Tci un giorno da lupi

Una giornata dedicata al Lupo, uno dei simboli più antichi e identitari dell’Abruzzo  - è rappresentato anche nel piatto che il Tci realizzò nel 1999 per la cena che contemporaneamente celebrò l'Abruzzo in tutta Italia (vedi foto cliccando sul bottone gallery in testata di pagina). Una occasione per conoscerlo meglio, oggi che è nuovamente nel mirino di chi crede che costituisca una minaccia.

Il lupo, splendido predatore prezioso per il mantenimento dell’equilibrio ecologico, è un animale dalle complesse caratteristiche comportamentali e sociali, schivo e tendenzialmente timoroso dell’uomo. Impareremo a conoscerlo raggiungendo a piedi l’Area faunistica del Lupo appenninico, creata a monte di Pretoro nel 2003 dal Parco nazionale della Majella. Lo potremo osservare e fotografarlo aspettando, con pazienza e in silenzio, che spunti fuori dal bosco almeno uno dei tre esemplari presenti.

Scenderemo anche nel cuore antico del paese, per le viuzze tra case e botteghe di fusari scavate nella roccia, soffermandoci ad amirare il magnifico panorama dagli improvvisi affacci, fino alla ex chiesa del Purgatorio dove è allestito il Centro museale dedicato agli aspetti culturali e naturali del Lupo e, in particolare, a “Lu Lope”, la rappresentazione scenica della leggenda che vuole che San Domenico abbia convinto la fiera a restituire il neonato che aveva rapito ai genitori.

Dopo il pranzo presso l’Ostello del Grande Faggio, concluderemo con una passeggiata nella stretta Valle del Foro ai piedi del paese, alla scoperta degli affascinanti resti di alcuni mulini rupestri, testimonianze di attività proto-industriali esistite per secoli, fino agli inizi del 1900.

 

Programma

All'arrivo accoglienza e piccola colazione di benvenuto.

Incontro con la guida e introduzione all'esperienza di conoscenza degli animali ospitati nell'Area faunistica.

Escursione a piedi e visita all'Area faunistica del Lupo appenninico.

Ritorno e visita al Museo del Lupo e al centro storico.

Pranzo presso Il Grande Faggio (menu a prezzo concordato nell'allegato; con la prenotazione chiedere eventuali variazioni per intolleranze o esigenze dietetiche).

Spostamento con le auto in Contrada Crocefisso e passeggiata a piedi nella Valle del Foro per visitare i mulini rupestri.

 

Quote di partecipazione

Soci: € 10,00

Non soci: € 12,00

Ragazzi 10-18 anni: € 5,00

Minori di 10 anni: gratis

La quota di partecipazione non comprendere il costo del pranzo, con menu e prezzo concordato (vedi allegato), che è a carico di ciascun partecipante.  

 

Prenotazioni entro le ore 20.00 di giovedì 23 marzo esclusivamente per email indicando per ogni partecipante nome e cognome, numero di tessera se Socio Tci, località di residenza, numero di cellulare ed email. Evidenziare la presenza di ragazzi o bambini.

 

Altre informazioni utili: 

Si raccomandano abbigliamento ed attrezzature da escursionismo con scarpe da trekking o simili.

L'Area faunistica del Lupo si raggiunge a piedi per il sentiero 12 denominato "Anello Area faunistica del Lupo appenninico (Pretoro)". Inizio e arrivo presso Centro informazioni “Il Grande Faggio”.

Difficoltà escursionistica: T – TURISTICO (Itinerari su stradine, mulattiere e comodi sentieri, con percorsi ben evidenti e che non pongono incertezze o problemi di orientamento. Costituiscono di solito l’accesso ad alpeggi o rifugi. Richiedono una certa conoscenza dell’ambiente montano e una preparazione fisica alla camminata).

Dislivello in salita m 140 circa. Dislivello in discesa m 140 circa. Pendenza max: 16%. Lunghezza Km 1,665 circa. Tempo di percorrenza 00.40’ circa. 

Allegati: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club