Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Pistoia: Il Touring discute sul futuro della Porrettana e lo sviluppo turistico dell'Appennino

Pistoia: Il Touring discute sul futuro della Porrettana e lo sviluppo turistico dell'Appennino

 

Senza lasciarsi scoraggiare dall'interruzione della linea, che si prolunga ormai dall'inizio dell'anno, il Touring ha contribuito alle celebrazioni per i 150 anni della Ferrovia Porrettana con una serie di iniziative promosse e organizzate dai Club di Territorio di Bologna e di Pistoia in collaborazione con enti e associazioni amiche: oltre una dozzina di appuntamenti "lenti" dal 15 febbraio al 4 ottobre scorso (si vedano i post sul sito del Touring e il blog "La Porrettana, un treno per il futuro"). 

L'impegno del Touring, unito a quello di enti e associazioni locali, trova ora un momento di riflessione e di studio nel convegno La Ferrovia Porrettana: la storia e il futuro, che si terrà il 14 novembre a Pistoia (l'articolato programma è scaricabile da qui).

In particolare, la sessione pomeridiana - curata dal TCI - dibatterà il tema La Porrettana: una risorsa per il turismo sostenibile e lo sviluppo del territorio.

Dopo i saluti dei rappresentanti del Comune di Pistoia, della Regione Toscana e del Touring, offriranno i loro contributi Isabella Brega, caporedattore di "Touring" (Il Touring e le ferrovie storiche); Massimo Bottini, presidente di Co.Mo. Do. (Mobilità dolce ed economia: dalle ferrovie dimenticate a quelle delle meraviglie); Annalisa Giovani e Stefano Maggi, dell'Università di Siena (Treno Natura nelle Terre di Siena: un’esperienza pilota per la Toscana); l'architetto Olga Agostini (La Ferrovia Porrettana per la valorizzazione del paesaggio e lo sviluppo socio-economico dell’Appennino tosco emiliano); il giornalista di "Mondo Ferroviario" Marco C. Pardini (Porrettana/Fermodellismo, tra storia e turismo); Paolo Iacuzzi, direttore del Fondo Bigongiari (La Porrettana come cammino letterario: il caso Bigongiari/Porrettana); Nicolò Savigni, Vicesindaco di Porretta Terme (Un progetto turistico integrato: Porretta Slow 2015).