Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Pavia: Andy Rocchelli, Stories

Pavia: Andy Rocchelli, Stories

Andy Rocchelli: Stories è una mostra fotografica retrospettiva di Andy Rocchelli.

L'esposizione, organizzata dal Settore Cultura del Comune di Pavia in collaborazione con la famiglia Rocchelli e il collettivo Cesura, propone in circa 100 scatti un percorso attraverso alcuni dei temi su cui il fotoreporter Rocchelli ha lavorato nella sua pur breve vita professionale.
 
Nel percorso espositivo si alterano sequenze fotogiornalistiche - sulla rivoluzione ucraina, sulla primavera araba, sulle violazioni dei diritti umani in Kirghistan, sulla dolorosa realtà dei tagiki a Mosca o degli africani a Rosarno – e racconti di taglio squisitamente intimistico – la ricerca del sacro, la seduzione del successo effimero, la condizione femminile in Russia, la morsa della guerra sui civili.
 
Andy Rocchelli, in seguito alla laurea in Visual Design conseguita presso il Politecnico di Milano, ha collaborato con l'agenzia fotografica Grazia Neri. Dopo aver lavorato come assistente nello studio di Alex Majoli, nel 2008 ha fondato, insieme ad altri 4 fotografi, Cesura, concepito come un collettivo forte ed indipendente, che potesse affrontare progetti fotografici senza compromessi commerciali. Alcuni suoi scatti sono stati premiati nel 2015 dal World Press Photo nella categoria Portraits series.
 
Rocchelli è stato ucciso il 24 Maggio 2014 a Sloviansk, in Ucraina orientale, mentre documentava gli scontri tra separatisti filo-russi ed esercito regolare ucraino.
Allegati: