Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Palio della Vittoria di Anghiari, il Palio della Toscana dal 1441

Palio della Vittoria di Anghiari, il Palio della Toscana dal 1441

Il Palio di Anghiari era (ed è) il Palio della Toscana, dal 1441. Per celebrare la Battaglia di Anghiari si correva alla stessa ora anche a Firenze, da Corso de' Tintori all'Arco di Sanpierino. A Pisa si gareggiò un eccezionale Gioco del Ponte per lo stesso motivo. E Leonardo da Vinci, dipingendola nel Salone dei Cinquecento, ne fece un mito per i pittori di tutto il Rinascimento. Al tramonto di ogni 29 giugno, scoccherà sempre l'ora del Palio della Vittoria. Dopo l'annuncio della Sfida il Corteo, aperto dal Sindaco e dal Gonfalone di Anghiari, si dirigerà alla Cappella della Vittoria dove, alle ore 20,15 lo sparo della bombarda darà il via alla epica sfida fra i corridori, rappresentanti non se stessi ma i loro Comuni. 1440 metri in salita, a perdifiato fino a Piazza Baldaccio. In premio ci sarà il Palio, che ornerà il Comune vincitore. A memoria eterna della Toscana.