Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • PALIO DEI TERZIERI Montecassiano_Rievocazione Storica A.D. 1418_

PALIO DEI TERZIERI Montecassiano_Rievocazione Storica A.D. 1418_

Il Paese e le contrade sono stati ripartiti in funzione di un’ideale appartenenza agli antichi terzieri di S. Salvatore (colori bianco/ rosso), S. Nicolò (colori giallo/azzurro), S. Michele (colori verde/nero).
Per otto giorni l’antico centro ritorna nell’originaria dimensione medioevale con le vie e le piazze animate da dame, cavalieri, mercanti, magistrati, menestrelli, armigeri, giocolieri, saltimbanchi, riuscendo a coniugare la ricostruzione storica con l’aspetto ludico e spettacolare.
Cibi succulenti, cucinati secondo tradizione e accompagnati da vini corposi, potranno essere degustati da contradaioli e turisti nelle taverne dei Terzieri.
I cinquecento figuranti dei cortei storici, gli ospiti, le gare popolari, le tenzoni degli arcieri, la giostra dei cavalieri, la rievocazione di scene di vita medievale costituiranno un’occasione per il coinvolgimento popolare e la promozione del territorio.
Motivo di profonda soddisfazione è veder vivere gli spazi del centro storico con le sue taverne e luoghi di ritrovo, animato da un clima festoso e da un ampia partecipazione sociale.

 

PROGRAMMA

Domenica 19 luglio
Ore 19.00 - p.zza Unità d’Italia
Cerimonia della nomina del Capitano Reggente, del giuramento dei Difensori dei Terzieri e dell’ Offerta dei ceri.
Benedizione del Palio.
Ore 20.30 - p.zza Unità d’Italia
Cena della Pace
Lancio delle lanterne volanti
Ore 22.00 - Aula magna del Palazzo dei Priori
Apertura delle mostre: “francobolli, cartoline e iconografie mariane nella storia” a cura di Giuliano Marconi.
Lunedì 20 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Ore 21.15
Benedizione degli atleti dei terzieri presso le chiese di San Giovanni Battista, di San Giacomo e dei S.S. Marco, Agostino e della Madonna del Buon Consiglio.
Ore 22.30 - p.zza Unità d’Italia
Giuramento degli atleti.
Convivio goliardico propiziatorio.
Martedì 21 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Ore 21.30 - p.zza Unità d’Italia
Palio de li Mammoli: giochi ed animazioni medievali riservati ai bambini/e, ragazzi/e dei Terzieri.
Esibizione dei Musici e degli Sbandieratori del Palio
Ore 23.00 - p.zza Unità d’Italia
Gioco popolare dell’ “Albero della Cuccagna”
“L’Albero della Cuccagna” è un gioco tipico delle feste popolari. Nei secoli scorsi veniva disputato, unitamente ad altri giochi, in occasione delle feste di S. Bartolomeo e della S. Croce.
Mercoledì 22 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Ore 21.30 - p.zza Unità d’Italia
Disfida tra gli Arcieri dei Terzieri.
Ore 22.30 - p.zza Unità d’Italia
Esibizione della “Compagnia della Zandella”: giocolieri, trampolisti, mangiafuoco.
Ore 23.00 - p.zza Unità d’Italia
Disfida tra i Balestrieri dei Terzieri.
Le gare rievocano le sfide che si disputavano tra i balestrieri di Montecassiano (rinomati per la loro abilità) in onore di S. Bartolomeo, loro patrono. Al vincitore il Comune offriva in dono una balestra. In memoria di questa antica consuetudine, ancora oggi i Reggenti del Palio fanno dono di una balestra al Terziere vittorioso.
Giovedì 23 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Ore 21.30 - p.zza Unità d’Italia
Giochi popolari: “Morte al Podestà”, “Tiro de lo Canapo” e “Corsa con il Sacco”.
La “Morte al Podestà” rievoca l’uccisione del podestà Paolo Da Montereale, avvenuta nel 1393 per mano di Massio e Francesco Cappellaccio. Gli atleti dei terzieri, con le modalità della staffetta, si disputano il privilegio di annunciare alla popolazione l’uccisione del tiranno suonando, all’arrivo, la campana della libertà. Il “Tiro de lo Canapo” e la “Corsa con il Sacco”, sono tra i giochi popolari più tradizionali e meglio conosciuti. Come già detto, venivano disputati in occasione delle feste di S. Bartolomeo e della S. Croce.
Venerdì 24 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Dalle ore 21.30 - Centro Storico “Suoni e colori nella Notte dei Tempi” - esibizioni a cura dei musici e degli alfieri del Palio, in occasione del ventennio della nascita del gruppo dei tamburini maggiori. Partecipananno i gruppi spettacolo delle rievocazioni storiche del centro Italia, appartenenti alla Federazione Italiana Giochi Storici.
Sabato 25 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Dalle ore 21.30
Corteggio Storico per le vie del Centro, con la partecipazione delle delegazioni dell’Associazione Marchigiana delle Rievocazioni Storiche e della Federazione italiana dei Giochi Storici. Conferimento dei colori dei terzieri ai cavalieri giostranti, da parte delle dame dei borghi.
Domenica 26 luglio
Ore 19.30
Apertura delle Taverne con tipicità enogastronomiche locali.
Ore 21.00
Corteo delle Autorità dal municipio al campo di gara.
Ore 22.00 - ex Giardino Ferri Giostra dei Cavalieri.
Sei cavalieri, due per terziere,durante tre tornate,disputano l’ultima gara per la conquista del palio. Il campo di gioco è formato da una pista a forma di otto, al centro della quale sono appesi ad un buratto tre anelli di diverse dimensioni.
Ore 24.00 - p.zza Unità d’Italia
Assegnazione del Palio.