Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Palermo: "Sole Luna Doc Film Festival"

Palermo: "Sole Luna Doc Film Festival"

Dove

Indirizzo evento: 
Palermo, Chiesa di Santa Maria dello Spasimo

Quando

Da Lunedì 3 Luglio 2017 a Domenica 9 Luglio 2017

Contatti


Ritorna a Palermo, nella splendida cornice di Santa Maria dello Spasimo, dal 3 al 9 luglio, il Sole Luna Doc Film Festival che da dodici anni racconta storie del mondo di oggi e di ieri attraverso una accurata selezione di documentari provenienti da tutto il mondo. Fondato da Lucia Gotti Venturato, presidente dell’Associazione Sole Luna – un ponte tra le culture che dal 2006 opera su tutto il territorio nazionale (da Palermo a Treviso, passando per Milano e Roma), proponendo eventi culturali, rassegne tematiche, esposizioni, convegni e corsi di formazione cinematografica a giovani delle scuole e a delegazioni straniere) il Festival si avvale della direzione scientifica di Gabriella D’Agostino, antropologa all’Università degli Studi di Palermo e la direzione artistica dei registi Chiara Andrich e Andrea Mura, tra i primi diplomati al Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo.
 
IL CONCORSO
Sono 30 i film scelti fra i circa 300 film, internazionali e non, che si sono candidati. Questi 30 documentari sono stati scelti per il concorso, che è suddiviso nelle categorie: The Journey (documentari che raccontano storie di popoli, di persone e di paesaggi, nella profonda interconnessione di “natura” e “cultura”) e Human Rights (film che mettono in luce situazioni problematiche e di crisi nel mondo dove i diritti umani non sono rispettati. I diritti umani sono comunemente intesi come diritti fondamentali inalienabili di cui una persona ha intrinsecamente diritto semplicemente in quanto è un essere umano).
 
Fuori concorso la rassegna Art in Doc (si tratta di 4 documentari dedicati a grandi artisti del nostro secolo che approfondiranno tematiche legate all’arte contemporanea) ed un tributo alla multiculturalità di Palermo con il documentario Pellegrino di Federico Savonitto e Ruben Monterosso. A giudicarli una giuria d’eccellenza presieduta dal regista e produttore Gianni Massironi, e composta dalla regista iraniana Firouzeh Khosrovani, dal curatore Italo Spinelli, dallo sceneggiatore premio Oscar Mark Peploe e dall’antropologo Vincenzo Matera.
 
I Premi assegnati dalla giuria sono: il Premio al miglior documentario e le menzioni speciali come Migliore regia, Miglior fotografia, Miglior montaggio, e Documentario più innovativo. Verranno assegnati inoltre il Premio Sole Luna - Un ponte tra le culture (una scultura disegnata da Tobia Scarpa), conferito dalla Presidente dell’Associazione e del Festival Lucia Gotti Venturato, il Premio della Giuria Speciale Studenti Liceali, il premio della Giuria Nuovi Italiani ed infine il Premio del Pubblico.
 

 
L'EVENTO
Il Sole Luna Doc Film Festival è sempre più un evento capace di unire e favorire l’incontro tra persone, idee, prospettive e sguardi attraverso il documentario d’autore, e di portare all’attenzione del più vasto pubblico possibile punti di vista originali e coraggiosi su realtà conosciute o poco note.
Ma non ci sarà solo il documentario protagonista. Infatti saranno due le esposizioni/installazioni che troveranno posto all’interno degli spazi laterali del Chiostro: Visioni(Di)Visioni, una mostra fotografica con scatti realizzati tra Beirut, Napoli, Algeri, Marsiglia, Amman e Lubiana durante la Photo Maraton 2016 e una installazione con alcuni disegni animati di Gianluca Costantini realizzati in occasione del Festival dei diritti umani di Milano, svoltosi dal 2 al 7 maggio e dove Sole Luna Doc Film Festival è stato primo partner e curatore della sezione DOC.
 
Non poteva inoltre mancare il momento formativo che si comporrà, da un lato di un vero e proprio workshop sul cinema del reale guidato dal regista Alessio Genovese fondatore di Zabbara, dall’altro di master class dei grandi artisti presenti al festival sia come giurati, sia come partecipanti al concorso. A corollario ci saranno anche alcuni incontri di approfondimento: la presentazione del progetto di un laboratorio teatrale nel carcere palermitano dell’Ucciardone, appena conclusosi con uno spettacolo dal titolo Don Chisciotte: sogni di giustizia, per la regia di Preziosa Salatino; Palermo Capitale dei Giovani 2017. Un bilancio in prospettiva vedrà riuniti i soggetti che hanno lavorato in rete per conseguire questo ambito riconoscimento; Dopo lo sbarco. Percorsi e reti per chi arriva, a Palermo sarà un momento di riflessione con rappresentanti istituzionali, dell’associazionismo e della società civile che da anni realizzano a Palermo percorsi di inclusione per migranti minori e adulti.
 
Come tutti gli anni, inoltre, una particolare attenzione verrà data alle scuole, in questo caso le secondarie di Palermo che attraverso il progetto avviato ad inizio 2017 con una serie di proiezioni dedicate ai diritti umani, vedrà la fine del percorso nella composizione di una giuria di studenti, la Giuria Speciale Studenti Liceali, che esprimerà il proprio verdetto parallelamente alla giuria internazionale.
 
 
ALCUNI NUMERI DEL FESTIVAL
L’associazione in 12 anni di attività, fra i festival e le varie attività culturali, ha prodotto i seguenti risultati:
• archivio di 5.000 documentari da tutto il mondo
• 100.000 spettatori
• formazione di 60 filmakers dell’area nord africana
• formazione di 40 filmakers di atenei italiani
• 6 produzioni video
• 15 istituti scolastici / universitari coinvolti
• 5 professionisti presentati e assunti in aziende italiane
• 17 esposizioni d’arte e fotografia
• 17 concerti
• i volontari del festival hanno acquisito professionalità come sottotitolatori, addetti stampa, editori e organizzatori dando vita a nuove start-up.
• Dal 2014, il Sole Luna Doc Film Festival si svolge anche a Treviso dall’11 al 17 settembre.
 
CHI SOSTIENE IL FESTIVAL
Tra i principali enti patrocinatori, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Federturismo di Confindustria, la Regione Siciliana, il Comune di Palermo.
Sponsor principali sono GOOGLE ITALIA e ACQUA SAN BENEDETTO.
 
 
Altre informazioni utili: 
Ingresso gratuito