• Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Paesaggio culturale urbano e identità territoriale: Un avvicinamento relazionale tra diversità culturali e patrimonio culturale

Paesaggio culturale urbano e identità territoriale: Un avvicinamento relazionale tra diversità culturali e patrimonio culturale

All’interno di un mondo in continuo cambiamento e in relazione alla sua graduale perdita di riferimenti, uno dei temi più ricorrenti, particolarmente nello studio della città, è quello che ha a che vedere con la conservazione del suo patrimonio culturale. In questo contesto la domanda che sorge non può essere che questa:

Come orientarci all’interno di questo cambiamento? 

 

Le profonde trasformazioni del mondo globale in cui viviamo e le sue esigenti domande di beni e servizi che devono rispondere alla velocità delle nostre relazioni, ci fanno interrogare sul destino del patrimonio culturale. Ma ecco che la rilevante presenza del patrimonio nella nostra quotidiana realtà entra a caratterizzare anche l’ordine globale delle cose.

 

Le apparenti contraddizioni però non ci lasciano ben sperare: da una parte assistiamo ad una graduale conferma di un ordine egemonico globale protetto da un unico principio, ossia l'omogeneità dei significati, dei valori e del linguaggio, per non parlare della indifferente spazialità delle cose che tende ad uniformare i differenti contesti; dall’altro assistiamo all’affermazione degli individualismi e allo stridente grido della realtà locale che chiede per sé uno spazio tale da poter difendere la sua piccola e ridotta identità.