Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Notizie del Mondo

Notizie del Mondo

La novella “Notizie del mondo” è di per sé “teatrale” e l’adattamento di Roberto Trifirò si è limitato a qualche aggiustamento e a piccoli tagli. 
Tommaso Aversa, dopo la morte improvvisa del suo inseparabile amico Giacomone, detto Momo, decide di mettersi ogni sera a parlare con lui, a dispetto della morte, e di dargli notizia di tutto quanto avviene ancora in questo porco mondaccio che ha lasciato e di ciò che si dice e di ciò che gli passa per il capo, e così gli parrà di continuargli la vita, riallacciandolo ad essa con le stesse fila che la morte ha spezzate. "Ah se tu potessi veramente, anche come un fantasma, farti vedere da me, venir qui comunque a tenermi compagnìa! Ti farei trovare ogni sera la pipetta e il giornale. Così te lo leggeresti da te il giornale, perché io, sai, non c'è verso: non ci resisto; mi ci son provato tre volte e ho dovuto smettere subito. Mi son confortato pensando che se io, vivo, posso farne a meno, a più forte ragione potrai farne a meno tu ormai, non è vero? Dimmi di sì, ti prego".  Ma dopo un lungo silenzio di dieci mesi in cui Tommaso lascia all'oscuro di notizie l'amico Momo, l'Aversa comunica all'amico defunto di aver compreso a tempo, per fortuna, tutto l'orrore della vita nei riguardi di chi muore. E che un vero delitto è seguitare a dare ai morti notizie della vita: di quella stessa vita, di cui dentro di noi fu composta la loro realtà finché vissero, e che seguitando a durare nel nostro ricordo finché noi viviamo, è naturale che ormai senza difesa e immeritatamente debba esserne straziata.

 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club