Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Napoli: tour cicloturistico al Vomero

Napoli: tour cicloturistico al Vomero

Tra fine Ottocento e inizio Novecento, a Napoli come in molte altre piazze d'Europa, si andò diffondendo un movimento che avrebbe caratterizzato le arti figurative e l'architettura dei primi 20-30 anni del XX secolo.

Questo movimento, chiamato in Italia "Floreale", o "Liberty" e sviluppatosi parallelamente all'Art Nouveau in Francia, al Jugendstil in Germania e Austria, al Modernismo in Spagna, aveva come caratteristiche di fondo la asimmetria, il linearismo, l'utilizzo di materiali policromi, il naturalismo degli ornamenti (ispirato prevalentemente alle forme del mondo vegetale).
A Napoli, è principalmente l'architettura a risentire di questa corrente artistica, e la sua diffusione si ha prevalentemente tra il 1900 e il 1920 nei quartieri di nuova urbanizzazione che si sviluppano tra l’altro verso la collina del Vomero (notevoli le costruzioni ammirabili nelle zone di via Sanfelice / via Palizzi), oltre che in talune aree interessate da attività di demolizione e risanamento architettonico.

Sorgono così in gran numero ville, palazzetti ma anche palazzi, che rappresentano oggi un importante patrimonio architettonico, purtroppo in alcuni casi soffocato dai grandi ed antiestetici palazzi di epoca successiva.
I temi comuni, nell'architettura Liberty napoletana, sono il massiccio impiego di materiali quali il ferro battuto e il vetro, la presenza ricorrente di torri e pilastri, l'utilizzo diffuso di stucchi e motivi floreali a carattere decorativo e ornamentale, le forme curve del cemento.
Programma della visita 
Raduno al Largo S. Martino, punto di partenza, ore 10,00 (si può raggiungerlo utilizzando scale mobili dal Vomero e funicolare / metrò da giù Napoli), poi via Tito Angelini, via D'Auria, via Morghen, P.zza Fuga, via Cimarosa, via Sanfelice (incrocio via Palizzi e deviazione via Toma), P.zza Vanvitelli, si prosegue poi per via Scarlatti, via L. Giordano,via Alvino, via Cilea, C.so Europa (villa Spera). Fin qui tutto in discesa.
Ritorno da Villa Spera per il C.so Europa, via Belvedere (tratto in salita leggera), poi Calata S. Francesco, via Falcone (sempre in discesa), Floridiana (ingresso laterale, termine del tour, dopo breve salita).

La manifestazione è gratuita. 
Numero max partecipanti: 40 persone 

Altre informazioni utili: 

è necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio di Napoli inviando una email a: 
napoli@volontaritouring.it
Le prenotazioni sono aperte. 

La manifestazione è gratuita. 
I soci e gli amici del Touring Club Italiano regolarmente iscritti alla manifestazione sono coperti da apposita polizza 

assicurativa per la responsabilità civile.
Il Volontario Touring accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario. La manifestazione si effettua anche in caso di 

pioggia.
Il Club di Territorio di Napoli del Touring Club Italiano si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.
Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del TCI e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli 

della Campania.
Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, 

e quindi associarsi.