Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Napoli: Museo Archeologico-Mostra “Longobardi, un popolo che cambia la storia”

Napoli: Museo Archeologico-Mostra “Longobardi, un popolo che cambia la storia”

Dove

Indirizzo evento: 
Piazza Museo, 19, 80135 Napoli NA,
Museo Archeologico Nazionale di Napoli Mostra Longobardi

Quando

Da Sabato 24 Febbraio 2018 a Domenica 25 Febbraio 2018
dalle ore 10 alle ore 15

Ritrovo

Come arrivare: 

- 10,00 – Ritrovo dei partecipanti presso l’ingresso del Museo Archeologico - Piazza Museo Nazionale - Napoli 
Numero partecipanti: max 25 per gruppo. Si potranno organizzare più gruppi con cadenza ogni 30 minuti.

Ora di ritrovo: 
ore 10

Contatti

Organizzatore: 
Tci Club di Territorio di Napoli
Indirizzo mail: 
napoli@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
sabato 24 febbraio 335.1272933 (Giulio Colella) - domenica 25 febbraio 339.8492075 (Maria Teresa Balsimelli)
Console accompagnatore: 
Giulio Colella e Maria Teresa Balsimelli consoli del Touring
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
a cura del Tci

Secondo quanto riportato da Paolo Diacono nella Historia Langobardorum, i Longobardi giunsero in Italia intorno al 568 d.C. al seguito del loro re, Alboino. Questa popolazione, di origine germanica, lasciò la regione della Pannonia (attuale Ungheria occidentale) penetrando nella penisola italiana dal nord-est: Aquileia, Cividale e Padova furono le prime città conquistate, cui seguì Pavia, divenuta poi capitale del regno. In seguito,data l’instabilità politica, diverse schiere di Longobardi si mossero verso l’Italia centro-meridionale.
Nell’agosto del 570 d.C. iniziò la penetrazione dei Longobardi in Campania. Qui le popolazioni locali, già stremate dalle guerre greco gotiche, si lasciarono facilmente conquistare. Dapprima essi si insediarono nel Sannio, fondando il Ducato di Benevento. Di lì la conquista si estese a gran parte della Campania: fecero parte del Ducato le città di Nocera, Nola e la piana vesuviana, Capua, Atella ed Acerra; esclusa Napoli.
Seguì l’invasione della fertile Terra di Lavoro ed infine l’occupazione di Salerno. I possedimenti longobardi arrivarono a comprendere gran parte del Meridione d’Italia e presero il nome di Langobardia Minor (insieme al Ducato di Spoleto). Il dominio nell’Italia meridionale durò con alterne vicende oltre quattro secoli, sino ai primi decenni dell’XI secolo con l’arrivo nella regione dei Normanni.
Il Tci della Campania, in occasione della grande Mostra in programma dal 21 dicembre 2017 al 25 marzo 2018 presso il Museo Archeologico Nazionale Napoli (MANN) “Longobardi - un popolo che cambia la storia”, propone visite collettive alla mostra nel week-end del 24 e 25 febbraio 2018 ed organizza speciali eventi nel week-end del 3 e 4 marzo 2018 nelle località campane ove i propri volontari custodiscono e tengono aperti i principali siti dell’arte longobarda nella regione (Benevento, Capua, Salerno, Irpinia).

Altre informazioni utili: 

Programma di massima 
- 10,00 – Ritrovo dei partecipanti presso l’ingresso del Museo Archeologico - Piazza Museo Nazionale - Napoli
- visita guidata alla Mostra “Longobardi” - durata di circa 90 minuti
- al termine visita libera al Museo Archeologico
Numero partecipanti: max 25 per gruppo. Si potranno organizzare più gruppi con cadenza ogni 30 minuti.
È necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio di Napoli inviando una email a:
napoli@volontaritouring.it 
Le prenotazioni si aprono il 1° gennaio 2018.
- Trasporti: mezzi propri, Metro (linea 1 - fermata Museo; linea 2 - fermata Piazza Cavour).Scarsa possibilità di parcheggio auto.
- Volontario Tci Accompagnatore: consoli del Touring Club Italiano
- Guida: a cura del Tci 
Quote:  
Il costo della partecipazione è di 5 € per i soci del Tci e di 8 € per i non soci, da corrispondere al momento della visita.
I soci e gli amici del Tci regolarmente iscritti alla manifestazione sono coperti da apposita polizza assicurativa per la responsabilità civile.
Il costo del biglietto di ingresso al MANN è a carico dei singoli partecipanti. Ai visitatori Touring sarà praticato una riduzione sul costo del biglietto d’ingresso.
Il Volontario Touring accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario.
La manifestazione si effettua anche in caso di pioggia.
Il Club di Territorio di Napoli del Tci si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.
Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del Tci e soggetta al regolamento della Commissione Regionale Consoli della Campania.
Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club