Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Napoli: Ciclo-Touring Urbano

Napoli: Ciclo-Touring Urbano

In occasione della rassegna di eventi “Giugno dei Giovani 2017”, organizzata dall’Assessorato Giovani, Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli, il Touring Giovani del Touring Club Italiano, in collaborazione con il Corpo Consolare della Regione Campania, si impegna nella realizzazione di attività ricreative e culturali, volte alla valorizzazione di alcuni aspetti storico-artistici della città di Napoli. Giovani e cultura, binomio indissolubile che porterà la nostra città agli splendori che merita.
Dall’emiciclo di piazza Dante si darà inizio all’itinerario del cicloTOURING. Si oltrepasserà Port’Alba per poi svoltare per via san Sebastiano; percorrerla tutta consentirà di poter raggiungere la prima tappa del nostro Ciclo-Touring: piazza del Gesù con l’omonima chiesa. Dopo una breve sosta di spiegazione degli aspetti storico-artistici della piazza, si riprenderà il nostro itinerario per il declivio 
di calata Trinità maggiore, per poi imboccare via Monteoliveto: alla nostra destra, vi sarà la chiesa di sant’Anna dei Lombardi. Lungo questo rettilineo possiamo ammirare le antiche testimonianze del complesso di Monteoliveto inglobate nell’edificio delle Poste.
Solo più avanti compieremo la nostra seconda tappa, mirabile occasione per osservare la famosa chiesa di santa Maria La Nova e per apprezzarne la sua storia. Attraversando l’incrocio tra via Monteoliveto, via A. Diaz e via C. G. Sanfelice, si raggiungerà via Medina, dove osserveremo la chiesa di san Diego all’Ospedaletto.
Proseguendo lungo questo corso ci si avvicinerà alla nostra terza tappa, nei pressi della chiesa della Pietà dei Turchini e della chiesa dell’Incoronata. Da questa breve sosta, allietata dai racconti delle origini della strada e dei suoi monumenti, si raggiungerà dopo pochi metri la vicina piazza Municipio che dal 2003 è divenuta luogo di sorprendenti ritrovamenti di epoca romana e scenario della nuova collocazione della Fontana del Nettuno. L’imponenza di Castelnuovo è tale che sembra dominare i suoi osservatori. L’itinerario continuerà per via san Carlo (quarta tappa), dove si trova l’omonimo teatro in posizione speculare alla maestosa Galleria Umberto I, posta nelle immediate vicinanze di piazza del Plebiscito.
Qui i cicloturisti potranno fermarsi ad ammirare l’imponenza dell’emiciclo neoclassico della chiesa di san Francesco di Paola, il palazzo Reale e lo scenario della piazza di san Ferdinando. Dalla piazza sarà inevitabile proseguire per via Cesario Console e svoltare poi per via santa Lucia, dove i soci potranno percorrere un lungo tratto che prima della colmata di fine’800 era prospiciente al mare e che tutt’oggi lambisce via Partenope, anch’essa frutto dell’intervento ottocentesco.
Quinta tappa, prima della conclusione del ciclo Touring, è l’imponente mole tufacea di Castel dell’Ovo con le sue leggende e le sue prigioni. Da questa ultima sosta, raggiungeremo la ben conosciuta fabbrica “Amarelli Liquirizia”, sita presso P.zza Vittoria, chiudendo il ciclotouring con un dolce arrivo.

Altre informazioni utili: 

Per le prenotazioni inviare mail a: giovani.tci.campania@gmail.com 
oppure telefonare a: Cell. 340.9024320 / 347.3343132 
Costo: 2€
Guida Turistica: Francesco Grossi 347.3343132 

In collaborazione con: