Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Millenarja 2015 a Corinaldo

Millenarja 2015 a Corinaldo

Sabato 29 agosto

16.30 Inizia la manifestazione e apre lo stand gastronomico con gli ottimi prodotti locali – Piazza il Terreno

dalle 16.30 GIMAGIOCÀ porterà i giovani di oggi, e non solo, a stretto contatto con l’aria aperta e la semplicità dei giochi dei tempi che furono, tutti rigorosamente in stretto dialetto corinaldese: “Zompa”, “Nté perd”, “Tirel su”, “Chiappace”, “Cerchial”, “Scivola” e altri ancora.

Apertura del laboratorio per bambini ANGOLO DI FENICETTO dove verranno seguiti per sviluppare la loro creatività.

dalle 17.00 Animeranno le piazze:

I SIEGEL SENONES, gruppo musicale di fama nazionale, con ritmi travolgenti e coinvolgenti, grazie ai loro tamburi, cornamuse e la loro goliardia.

I GIULLARI DEL DIAVOLO artisti di fama nazionale ed internazionale con le loro evoluzioni altamente tecniche e mirabolanti, tra coltelli, torce infuocate, 5,6,7,8 palline e sempre armati di simpatia attraente e stupefacente per grandi e bambini.
 

19.00 Esibizione degli ALLIEVI TAMBURI E SBANDIERATORI DELL’ARABA FENICE che mostreranno il frutto del loro lavoro e della loro crescita tecnica – Piazza del Cassero

21.30 Esibizione del GRUPPO SBANDIERATORI E TAMBURI L’ARABA FENICE. Il gruppo proporrà un’esibizione spettacolare e altamente tecnica, mostrando tutta la maestria della scuola Picena di Alto Maneggio della Bandiera del m.ro di Bandiera, regista e coreografo Giovanni Nardoni. Sarà un crescere continuo, tra bandiere e  l’incalzante ritmo dei tamburi, che avrà il suo culmine nella coreografia finale.

22.30 I GIULLARI DEL DIAVOLO presentano “Tilopa e il contorno del diavolo”: spettacolo comico di notevole impatto scenico con il coinvolgimento diretto del pubblico. Saranno presentati numeri di giocoleria di alto contenuto tecnico, esibizioni con il fuoco, sputafuoco, acrobatica e musica dal vivo. Il finale presenta un numero di danza contact ed equilibrio con palle di cristallo eseguito da Tilopa, artista brasiliana di fama internazionale – Piazza del Cassero

23.30 Musica in piazza con i SIEGEL SENONES. Parole d’ordine: divertire e divertirsi! Con loro potrete scatenarvi ballando ritmi tribali e ben marcati sulle pelli di molteplici tamburi, rapiti dalle melodie vibranti e potenti che solo la cornamusa sa regalare.

Domenica 30 agosto

10.00 L’associazione SESTIERE CASTELLARE aprirà il Mercato Medievale riproponendo la vita quotidiana dell’epoca e lo studio delle varie arti e mestieri che hanno segnato lo stile della vita dell’uomo medievale.

11.00 Sfilata di apertura per le vie del borgo con esibizioni degli Sbandieratori e Tamburi L’ARABA FENICE e i ritmi travolgenti del  gruppo musicale SIEGEL SENONES

12.30 Apre lo stand gastronomico con gli ottimi prodotti locali – Piazza il Terreno

dalle 16.00 animeranno le piazze:

i “Siegel Senones” gruppo musicale emergente ma di oramai fama nazionale  con ritmi travolgenti, coinvolgenti grazie ai loro tamburi, le loro cornamuse e la loro goliardia.

I giullari BRICCO E BRACCO: Bricco giullare eccentrico, facile all’innamoramento e sempre distratto dalle belle Madonne e Bracco giullare ciarlatano dalla “testa a posto”, saranno a condimento di uno spettacolo dal sapore antico coinvolgendo il pubblico con le loro storie di viaggio e le loro giullarate.

Il gruppo di spettacolo FERA SANCTI, che propone al pubblico spettacoli di combattimento di carattere medievale, catapultandolo in una dimensione cinematografica, con combattimenti dinamici e realistici, e curando l’impatto visivo ed emozionale sullo spettatore.

16.30 GIMAGIOCÀ,  che riporterà i giovanissimi d’oggi e non solo a stretto contatto con l’aria aperta e la semplicità dei giochi dei tempi che furono, tutti denominati in stretto dialetto corinaldese: “Zompa”, “Nté perd”, “Tirel su”, “Chiappace”, “Cerchial”, “Scivola” e non solo.

Apertura del laboratorio per bambini ANGOLO DI FENICETTO dove verranno seguiti per sviluppare la loro creatività.

19.00 Esibizione degli allievi tamburi e sbandieratori DELL’ARABA FENICE che mostreranno il frutto del loro lavoro e la loro crescita tecnica grazie all’impegno ed alla costanza durante tutto l’anno – Piazza del Cassero

21.00 Esibizione dei giullari BRICCO E BRACCO: Bricco giullare eccentrico, facile all’innamoramento e sempre distratto dalle belle Madonne e Bracco giullare ciarlatano dalla “testa a posto”, saranno a condimento di uno spettacolo dal sapore antico coinvolgendo il pubblico con le loro storie di viaggio e le loro giullarate, il tutto condito da esercizi tecnici ed acrobatici.

A seguire il gruppo di spettacolo FERA SANCTI, che propone al pubblico spettacoli di combattimento di carattere medievale, catapultandolo in una dimensione cinematografica, con combattimenti dinamici e realistici all’ultimo sangue e curando l’impatto visivo ed emozionale sullo spettatore.

22.30 La COMPAGNIA SBANDIERATORI E TAMBURI L’ARABA FENICE concluderà i due giorni di manifestazione con i loro spettacolo di punta, unico nel suo genere in ambito nazionale ed internazionale coniato dal M.ro di Bandiera, Coreografo e Regista Giovanni Nardoni:

“ESTEL – LA NASCITA DELLA SPERANZA” Onen i-Estel Edain, ú-chebin estel anim. Ho dato la Speranza ai Dúnedain, non ne ho conservata per me.

Lo Spettacolo è stato realizzato prendendo spunto da un paio di paragrafi scritti nelle appendici de “Il Signore degli Anelli”.

Il tutto sarà rappresentato con giochi coreografici di bandiere, interventi ritmico coreografici con tamburi, musiche travolgenti, effetti piroteatrali e narrazioni sceniche. Un intenso spettacolo che ha come attore principale LA BANDIERA.