Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Milano: “La complessità della medicina contemporanea”

Milano: “La complessità della medicina contemporanea”

La Fondazione Culturale Ambrosianeum e la Fondazione Matarelli organizzano un ciclo di tre incontri sul tema: “La complessità della medicina contemporanea”, a cura di Marco Garzonio e Giorgio Lambertenghi Deliliers. 
 
La medicina fa enormi passi avanti, ma a che prezzo? E cosa resta oggi del rapporto medico-paziente o del contatto umano con la persona sofferente? Tra dubbi incalzanti sul ruolo del medico, compiti di cura “spalmati” su una molteplicità di figure professionali e medicalizzazione estrema della vita, i relatori si interrogano sulla medicina come disciplina più che mai complessa, in un mondo in cui il mercato dei farmaci gestito dalle multinazionali fa la parte del leone, l’opinione pubblica oscilla tra venerazione per la tecnologia che tutto guarisce e fascino delle terapie alternative, e la politica dimentica troppo spesso che la salute è un bene di tutti, indigenti e migranti compresi. Perché se “cura è anzitutto relazione”, “prendersi cura” significa considerare l’altro nella sua vicenda personale. E di fronte al medico la persona deve restare sempre paziente, e mai diventare cliente.
 
PROGRAMMA: 

Mercoledì 15 Ottobre 2014, ore 18,30
“L’etica della relazione medico-paziente”
- Aristide Fumagalli, docente di teologia morale presso il Seminario Arcivescovile, la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose, Milano.
- Marco Garzonio, psicologo analista, psicoterapeuta, giornalista.
-  Vittorino Andreoli, psichiatra e scrittore.

Mercoledì 5 Novembre 2014, ore 18,30
“La medicina come risposta sociale alla malattia”
- Roberto Davanzo, presidente Caritas Ambrosiana.
- Maurizio Ambrosini, professore ordinario di sociologia, Università di Milano.
- Alberto Scanni, consigliere Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Milano e Provincia.

26 Novembre 2014, ore 18,30
“Il mercato della salute”
- Francesco Longo, professore di management pubblico e sanitario, direttore Osservatorio aziende e sistema sanitario italiano (OASI), Università Bocconi, Milano.
- Silvio Garattini, direttore IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri.
- Gianni Giorgi, esperto di management dei servizi sanitari.