Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Milano: Giornate europee dei mestieri d'arte

Milano: Giornate europee dei mestieri d'arte

In occasione del grande appuntamento internazionale delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (27-29 marzo 2015), posto annualmente sotto l’egida dell’Institut National des Métiers d’Art di Parigi in network con Milano, Ginevra e altre città europee, la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte sviluppa dal 27 al 30 marzo un programma di appuntamenti culturali dedicati all’artigianato artistico e alle arti applicate, in collaborazione con altri partner milanesi.
 
Iniziativa 1. Il tema del dialogo fra tradizioni ancestrali e suggestioni contemporanee viene sviluppato con la mostra “Intrecci. Persone, luoghi e piante della cesteria italiana”, il cui concept è del giovane team di Segno italiano. Allestita presso il Salone del Museo Bagatti Valsecchi di Milano, luogo che dell’artigianato d’arte è frutto ed espressione, l’esposizione valorizza uno dei mestieri più antichi e nobili dell’artigianato italiano, presente in diverse Regioni: l’intreccio di rami di salice, vimini, canna e altre essenze destinato alla cesteria. I visitatori vengono accompagnati alla scoperta di questa tecnica attraverso un percorso informativo, multimediale e visivo che si snoda tra gli ambienti suggestivi della casa-museo milanese.

Iniziatva 2. La Fondazione Cologni organizza una lezione sui mestieri d’arte e le arti applicate milanesi (“Le arti che decorano la vita”, di Raffaella Ausenda) a cura della Scuola CorsiArte, e in collaborazione con il distretto milanese delle 5VIE art+design.  Questa lezione, organizzata presso la storica SIAM, Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri, si inserisce nell’ambito di una mission che accomuna CorsiArte, Fondazione Cologni e SIAM: tutelare e trasmettere al pubblico e soprattutto alle generazioni future la conoscenza in merito ai mestieri a rischio di scomparsa.
 
Iniziativa 3. Per rendere ancor più significativo e tangibile il tema del saper fare d’eccellenza e della sua trasmissione, la Fondazione Cologni invita i cittadini a scoprire i luoghi di Milano dove i maestri lavorano, o dove i prodotti creati dai più grandi artigiani vengono selezionati e proposti. In sinergia con quanto accade nel resto d’Europa, anche a Milano per il week-end delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (28-29 marzo) sarà possibile visitare le botteghe artigiane e gli atelier dei maestri d’arte che aderiscono all’iniziativa nella storica zona del centro di Milano conosciuta come “Cinque Vie”, tra Corso Magenta, Via Santa Marta e la Darsena. La Fondazione Cologni, in collaborazione con l’Associazione 5VIE art+design, mette a disposizione del pubblico un pieghevole con una mappa degli atelier eccezionalmente
aperti.

Iniziativa 4. Nello stesso week-end, nella serata di sabato, i visitatori sono invitati al concerto presso la Basilica di San Calimero tenuto dell’Ensemble Vocale Harmonia Cordis e dedicato ad alcuni dei Maestri che hanno saputo innovare il linguaggio formale della polifonia sacra.

Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito.

La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte è un’istituzione privata non profit, nata a Milano nel 1995 per volontà di Franco Cologni, che ne è il Presidente. Promuove una serie di iniziative culturali, scientifiche e divulgative per la tutela e diffusione dei mestieri d’arte. Info: www.fondazionecologni.it.
Vacheron Constantin, fondata a Ginevra nel 1755, è la più antica Manifattura di orologi al mondo con 260 anni di attività ininterrotta. Info: www.vacheron-constantin.com.
Segno italiano® è un marchio nato a Milano nel 2011 in grado di valorizzare e commercializzare prodotti di alto artigianato italiano, a livello internazionale. Info: www.segnoitaliano.it.