Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Milano: "1961. Tempo di continuità"

Milano: "1961. Tempo di continuità"

Nel 1961 una serie di mostre presenta alla scena nazionale e internazionale il gruppo “Continuità”, che si avvale di un importante inquadramento critico di Giulio Carlo Argan e della complicità attiva di Guido Ballo. Il gruppo non si raccoglie intorno a un manifesto teorico o programmatico secondo l’uso del tempo, ma si configura come un’aggregazione di personalità qualitativamente eminenti e autorevoli nel momento della prima, piena maturità.
 
A settembre la Fondazione Arnaldo Pomodoro prosegue il filone d’indagine storico-critica sugli anni ’50-’60 in Italia con una mostra, a cura di Flaminio Gualdoni, che documenta la presenza di tutti gli artisti che presero parte alle manifestazioni del gruppo: Franco Bemporad, Piero Dorazio, Lucio Fontana, Gastone Novelli, Achille Perilli, Arnaldo Pomodoro, Gio’ Pomodoro e Giulio Turcato, e ancora Pietro Consagra, Sergio Dangelo, Mattia Moreni, Ettore Sottsass jr. e Tancredi.
 
Accompagna la mostra il quarto numero dei “Quaderni”, con un saggio critico di Flaminio Gualdoni, le immagini delle opere esposte, oltre a una ricca documentazione relativa all’esperienza del gruppo “Continuità”.
 
INGRESSO LIBERO PREVIO ACCREDITAMENTO
 
Foto a lato: Arnaldo Pomodoro, La Colonna del viaggiatore, 1960/61, 1960-1961, bronzo, 275 × 40 × 45 cm