Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Merone (CO): " Percorsso con il Tci nell'oasi di Baggero e al Museo del Mulino di Merone"

Merone (CO): " Percorsso con il Tci nell'oasi di Baggero e al Museo del Mulino di Merone"

Percorsso con il  Tci nell'oasi di Baggero e al  Museo del Mulino di Merone.

L’OASI

L’oasi  di  Baggero  è  una  riserva  protetta  e  uno  dei  simboli  più significativi  della  riqualificazione  ambientale  all’interno  del  Parco della Valle del Lambro. Fino al 1969 in questo luogo c’erano le cave di marna della Cementeria di Merone; a partire dagli anni ottanta, grazie all’impegno della proprietà, in sinergia con le Amministrazioni Locali,
l’Ente  Parco  e  la  Regione,  sono  stati  effettuati  diversi  interventi  di riqualificazione. Oggi 26 ettari di boschi, radure, sentieri panoramici e due laghi costituiscono un’oasi di notevole bellezza.

GLI ANTICHI MULINI
Le prime testimonianze dei mulini del Lambro  risalgono a documenti antecedenti l’anno mille. Dei numerosi  impianti che popolano il corso del fiume, ne sopravvivono circa trenta, alcuni funzionanti. Il  mulino  di  Baggero,  risalente  al  1722,  era  in  uno  stato  avanzato  di degrado  ed abbandono  che ha  richiesto un impegnativo intervento di recupero  e  valorizzazione  della  struttura.  Il  principale  scopo  è  stato quello  di  riattivare  il  mulino  non  più  ai  fini  produttivi,  ma  come testimonianza della memoria storica fruibile a tutta la comunità. Sono  rimaste  le  paratie,  le  ruote  idrauliche  (una  delle  quali funzionante) e un locale con un frantoio.

Quota individuale di partecipazione:   gratuito

L'escursione si terrà con minimo 10   partecipanti

 

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni :    Ufficio promozioni turistiche della  Provincia di Como - tel. 031/269712
Libreria  "non  solo  libri"  -  tel. 031/268762 -   Prenotazioni  entro  le ore  12.00  del 10/03/2016

In caso di previsione di pioggia, verrà’ comunicato l’annullamento il giorno prima.

Al punto di ritrovo saranno presenti il Console Tci e la Guardia Ecologica Volontaria. Il percorso della visita guidata all’ Oasi si snoda su sentieri pianeggianti con leggeri sali e scendi, non  presenta  particolari  difficoltà,  però sono  consigliate scarpe  da  trekking,  uno  zainetto  con  acqua e abbigliamento adeguato. Al Museo Mulino saremo accolti dalla persona che è stato il fautore della creazione del museo e del recupero del mulino.

Il giorno  della passeggiata  sarà  attivo  il  cellulare  339/3401372  (Console Colzani), solo per comunicazioni urgenti