Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Lucca, "Maurizio Bini. Continuità di uno sguardo"

Lucca, "Maurizio Bini. Continuità di uno sguardo"

Una cinquantina di opere scelte nella vasta produzione di Maurizio Bini sono esposte da sabato 7 maggio al palazzo delle esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca, in piazza San Martino, nella personae a lui dedicata Maurizio Bini. Continuità di uno sguardo.
 
Le opere scelte sono divise in cinque sezioni: alberi e vegetazione, mare, nature morte, figure e temi vari per riuscire a presentare uno spaccato significativo di un'artista che ha operato per oltre 50 anni. Maurizio Bini infatti è nato nel 1940 a Livorno dove tutt'oggi vive e lavora, ma intessuto un grande rapporto con la nostra città, dove ha studiato prima all’Istituto d’Arte di Lucca, e poi insegnato discipline pittoriche al Liceo Artistico. Dal 1967 fa parte della Galleria Il Minotauro di Livorno, attraverso la quale conosce e frequenta molti artisti. Coltiva l’interesse per una pittura d’immagine che si fa carico di situazioni e intenzioni critiche ed esistenziali. Negli anni Settanta si avvicina alla corrente pittorica definita “Nuova Figurazione”, per la quale risultava determinante l’apporto dei media visivi tecnologici, in primis la fotografia e sue derivazioni, incluso il cinema. La scomposizione dell’unità figurale della scena in compresenza di più piani spaziali e temporali giocati simultaneamente, tagli smarginati e messe a fuoco di parziali e dettagli, frantumazione interna della forma.
 
La mostra prosegue fino a domenica 5 giugno ed è a ingresso libero.