Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Lecco: Immagimondo e i viaggi possibili

Lecco: Immagimondo e i viaggi possibili

Tutto il mondo a Lecco. Non è il sottotitolo di quest’edizione, la 19esima, di Immagimondo, ma ci starebbe bene. Festival di viaggi e luoghi organizzato dall’associazione Les Cultures, Immagimondo è dedicato ai viaggiatori e ai viaggiatori dà spazio nel prossimo weekend, 24-25 settembre, sotto i tendoni che occupano le piazze centrali di Lecco. Qui come ogni anno vengono allestiti i tavoli dei viaggiatori, e ci sarà l’occasione di incontrare gente che è andata a Capo Nord in moto, gente che ha attraversato deserti, montagne e tutto quello che gli capitava davanti.

Ma questa è anche l’occasione di sentire racconti di banchetti strani a base di insetti con Carlo Spinelli, o di scoprire come se la passano nel piccolo arcipelago di Kiribati, il primo che rischia di sparire per via dell’innalzamento dei mari assieme ad Alice Piciocchi ed Andrea Angeli. Di scoprire qualcosa di più sulla Birmania e sul Sud Est asiatico grazie ai libri pubblicati da Add editore, o di conoscere le città italiane d’America raccontare da Alberto Giuffré.
Questi due giorni che diventano anche l’occasione per guardare le mostre fotografiche allestite in città. Come le Immagini di Made in Korea, il reportage di Filippo Venturi dalla Corea del Sud.
 
Ma come ogni anno Immagimondo non si limita a un weekend. Il festival esonda, e occupa anche i fine settimana successivi in vari punti della provincia. Sabato 1 ottobre per esempio si andrà in bicicletta lungo la Ciclovia dell’Adda con partenza da Milano, in piazza Gae Aulenti, e prima tappa nel tardo pomeriggio al monastero di Santa Maria del Lavello, a Calziocorte. Nello stesso fine settimana a Civate, si parlerà di cammini, dalla Francigena a Santiago, con Fabrizio Ardito e Claudio Visentin.

Nelle settimane successive il festival proseguirà in città, con un focus sull’Iran. Dal 14 ottobre fino all’11 novembre con una serie di incontri per approfondire la cultura e la situazione attuale dell’antica Persia.