Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • "Le libere donne di Magliano" a Peccioli

"Le libere donne di Magliano" a Peccioli

Domenica 6 marzo alle ore 18.00 presso il Centro Polivalente di Peccioli andrà in scena, dopo lo straordinario successo riscosso al Teatro del Giglio di Lucca, “Le libere donne di Magliano”, per la regia di Andrea Buscemi, interpretato da Livia Castellana e per le musiche di Niccolò Buscemi.
Lo spettacolo teatrale, ad ingresso gratuito, organizzato dalla Fondazione Peccioliper con il patrocino della Fondazione Mario Tobino si inserisce nei festeggiamenti promossi dal Ministero dei Beni Culturali in occasione della Festa della Donna.

Liberamente tratto da uno dei romanzi più noti di Mario Tobino, poeta, scrittore e medico psichiatra, metterà in scena le storie e gli intrecci di vita delle figure femminili che rivivono raccontando le vicissitudini della loro vita trascorsa all’ospedale psichiatrico di Maggiano, citato in modo criptico volutamente nel titolo, dove Tobino le ha potute osservare ed incontrare come medico.
Un omaggio non convenzionale all’universo femminile, tra forza e fragilità, determinazione e follia e a Mario Tobino. Per l’occasione sarà possibile prendere in prestito o acquistare le pubblicazioni di Tobino e altri volumi di letteratura dedicata al disagio mentale.
L’ingresso allo spettacolo è gratuito fino a esaurimento posti. È gradita la prenotazione chiamando la Fondazione Peccioliper entro venerdì 4 marzo.

A conclusione dello spettacolo sarà presentata la Card Amici del Polo Museale di Peccioli e i benefici attivati tra cui uno sconto del 30% sull’acquisto di biglietti, nei migliori posti, per gli spettacoli della Rassegna 11 Lune, la possibilità di poter assistere ad anteprime di spettacoli, inviti a prove aperte e a iniziative riservate e molto altro ancora. Per chi acquista la Card a conclusione dello spettacolo sarà offerta una cena a tema legata alla Festa della Donna. Per i non possessori la cena avrà un costo di € 15,00.
Per partecipare alla cena è gradita la prenotazione.