Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • La Villa Farnesina alla Lungara

La Villa Farnesina alla Lungara

La Villa Farnesina o Villa della Farnesina o semplicemente Farnesina è un edificio rappresentativo dell’architettura rinascimentale del primo Cinquecento romano. Non è da confondere con analoga denominazione usata abitualmente per designare il Ministero degli Esteri italiano. La villa fu costruita dal giovane Baldassare Peruzzi (tra il 1508 e il 1511) per il ricco committente Agostino Chigi, banchiere di origine senese, grande mecenate nella Roma del Cinquecento, che godeva della protezione di Papa Leone X. Nel 1580 la villa fu acquistata dal Cardinale Alessandro Farnese dal quale prese il nome.
Attualmente la Villa viene utilizzata dalla prospiciente Accademia dei Lincei, come sede di rappresentanza.
La visita metterà in evidenza le emergenze ed i valori archeologici (casa romana nel giardino), quelli architettonici, quelli iconografici dei cicli di affreschi della Loggia, della Sala del Fregio, della Sala delle Prospettive, della Sala delle Nozze di Alessandro e Rossane, dovuti alla fantasia creatrice e alla maestria di Peruzzi, Sebastiano del Piombo, Raffaello Sanzio, Giulio Romano e Sodoma.
Una visita a quella che viene considerata la prima villa suburbana di Roma (come raffigurata anche in una stampa di Giuseppe Vasi, bagnata dal Tevere e incorniciata dal retrostante Palazzo Corsini), in costante dialogo con un unicum che comprende il Palazzo Farnese, il Tevere, Palazzo Corsini, il giardino retrostante dell’orto botanico fino alle pendici del Gianicolo.
Da segnalare una singolarità: nel ciclo di Amore e Psiche della Loggia va prestata attenzione agli  intrecci di festoni vegetali dove possono riconoscersi duecento specie botaniche, soprattutto autoctone ma anche nuove piante importate dall’America di (allora) recente scoperta.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club