Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • La passione di Enna per la Pasqua

La passione di Enna per la Pasqua

La sera del Venerdì Santo per le strade di Enna regna il silenzio. Nonostante siano oltre tremila gli incappucciati coinvolti per rievocare la passione di Cristo, l’aria è carica di mestizia, l’atmosfera sacra, l’emozione densa. In ossequio a una tradizione antica, che affonda le sue radici nel lungo periodo della dominazione spagnola, le 15 confraternite ennesi sfilano per la solenne processione del Venerdì Santo. Incappucciati, vestiti con le tuniche colorate che contraddistinguono le diverse confraternite, gli ennesi percorrono i vicoli in salita della città vecchia e invadono le strade larghe della città nuova, in una percorso che parte dal duomo e al duomo torna, dopo aver sostato all’ex convento dei Cappuccini per la benedizioni di rito. È questo il momento più importante di una settimana di celebrazioni che nulla hanno da invidiare a quelle che attirano turisti da tutto il mondo in Andalusia: l’occasione giusta per scoprire Enna. Si inizia la domenica delle Palme con la rappresentazione dell’entrata di Gesù a Gerusalemme, si finisce la domenica di Pasqua, quando davanti al duomo si scopre il volto della Vergine Maria, portata a spalla dai Confrati di San Giuseppe.
 
A cura di Tino Mantarro
 
Altre informazioni utili: 

Partecipazione gratuita