Scopri il mondo Touring

Klaus Zaugg

La ricerca personale e la forte sensibilità per l’astratto, il surreale, il metafisico che irrompe anche nel mondo della professione, come fotografo di moda e pubblicità: percorso tra gli anni Sessanta e Ottanta carico di suggestioni di tipo pittorico e grafico, in una dimensione irreale, tra il fantastico e il pop, con forme di comunicazione volte a stimolare il consumo e insieme rivelatrici di costumi e comportamenti.

Accesso disabili: