Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Guardia Lombardi (AV) e Morra De Sanctis

Guardia Lombardi (AV) e Morra De Sanctis

LUNGO L’APPIA (2) Giornata lungo l'antica direttrice dell'Appia; da Borgo Taverne di Guardia si segue il vecchio tracciato che, attraversando Morra, portava a Compsa e da lì a Muro Lucano e, quindi, Taranto e Brindisi.
Visita in esclusiva per i soci e gli amici del Tci a Guardia Lombardi, per raggiungere il vivaio della Forestale, l’antica sorgente di Tolle, la chiesa di S. Maria ai Manganelli e il Mulino Bianco. Degustazione del formaggio Carmasciano.
Dopo pranzo, nel bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, pomeriggio a Morra De Sanctis, il paese d’Irpinia che ha dato i natali all’illustre scrittore, critico letterario, politico, Ministro della Pubblica Istruzione e filosofo italiano; tra i maggiori critici e storici della letteratura italiana nel XIX secolo.
"La vita è azione; ma solo la dignità è la chiave della vita, e l'onestà la prima qualità dell'uomo politico”. Francesco De Sanctis

“Dunque una costa in pendio avvallata è Morra. Ed è tutto un bel vedere, posto tra due valloni. [...] Non ci è quasi casa, che non abbia il suo bello sguardo, e non c'è quasi alcun morrese che non possa dire: io posseggo con l'occhio vasti spazii di terra”. (F. De Sanctis)

biografia e opere di Francesco De Sanctis, clicca QUI
info turistiche su Morra De Sanctis, clicca QUI

Altre informazioni utili: 

Programma di massima 
- ore 10.00: ritrovo dei partecipanti (con mezzi propri) in Piazza della Vittoria Guardia Lombardi (AV) -ampio parcheggio, a pochi metri del raduno, in Piazza Kennedy;
- ore 10.15: saluto del Sindaco Antonio Gentile;
- ore 10.30: percorrendo a piedi via San Pietro (centro storico) raggiungiamo l'imbocco del sentiero per Fontana di Tolle. Da quota 950 m s.l.m. scendiamo a quota 750 s.l.m. (se non sarà possibile per le condizioni meteo e/o per impraticabilità del sentiero o per chi semplicemente preferisce l'auto, ci ritroveremo alle ore 11,00 davanti alla sorgente Tolle). Dopo la descrizione dell'antica sorgente - luogo con presenza dei ruderi del Mulino ad acqua e numerosi orti per l'abbondanza di acqua - nelle immediate vicinanze visiteremo il Vivaio Forestale che è tra i più interessanti della Regione Campania con una superficie di circa 17 ettari, con produzione di piante per imboschimento (Acero, Ailanto, Ontano, Frassino, Noce, Robinia, Castagno, Pioppo), di piantine per siepi (Tuja, Bosso, Lauroceraso, Ligustro, Biancospino, Cotonastro, Ginepro, Viburno), di alberature (Abete, Ippocastano, Tiglio, Maggiociondolo, Sorbo, Quercia, Betulla, Cedro, Cipresso, Pino, Ligustro, Platano). È stato anche centro ittiogenico al fine di potenziare e valorizzare specie ittiche d'acqua dolce in pericolo di estinzione (allevamento della Trota Fario) e punto di approvvigionamento idrico relativo agli interventi antincendio mediante base per elicottero. Degustazione del Formaggio Carmasciano.
- ore 12.45: spostamento in auto al "Mulino Bianco", un casale in pietra con torre colombaia, un vero monumento rurale, autentica testimonianza della civiltà contadina e ancora oggi evidenzia la bellezza originaria;
- ore 13.00: spostamento in auto per la Chiesa di Santa Maria dei Manganelli e omonima Fontana e anfiteatro all'aperto, già luogo di sosta e di ristoro lungo la diramazione dell'Appia antica tra Aeclanum - Valle d'Ansanto (Tempio dedicato alla dea Mefite) - frazioni di Morra de Sanctis, il fiume Ofanto e quindi Conza.
- ore 13.30: il pranzo è libero ed è a carico dei singoli partecipanti che provvederanno in proprio alla scelta del ristorante o agriturismo e alla relativa prenotazione: - ristorante Il Cacciatore: Via Forche, 10 - tel 0827.41019 - agriturismo Amico Mio: Contrada Paschi - cell 340.6408792 \ 368.7534392 . Per chi preferisce la colazione a sacco può farlo direttamente nell'area dell'Anfiteatro dei Manganelli.
- ore 15.30: ritrovo dei partecipanti in Piazza della Vittoria e trasferimento con mezzi propri a Morra de Sanctis;
- ore 15.45: lasceremo le auto ad un chilometro e mezzo dal centro storico di Morra, sulla strada provinciale che collega Guardia a Morra, parcheggio area antistante il Cimitero. Da lì proseguiremo a piedi (circa 15 minuti);
- ore 16.00: visita guidata al centro storico e alla casa natale di Francesco De Sanctis; sosta al magnifico castello medievale Biondi-Morra.

È necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio “Paesi d’Irpinia” inviando una email a
autonoleggiodileo@yahoo.it 
Partecipanti: max 50 persone
Quote: la manifestazione è gratuita per i soci e gli amici del Touring Club Italiano.
Colazione al sacco o pranzo libero a carico dei singoli partecipanti che provvederanno in proprio alla scelta del ristorante o agriturismo e alla relativa prenotazione.
I soci e gli amici del Touring Club Italiano regolarmente iscritti alla manifestazione sono coperti da apposita polizza assicurativa per la responsabilità civile.
Le prenotazioni sono aperte.
Il Volontario Touring accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario. La manifestazione si effettua anche in caso di pioggia.
Il Club di Territorio “Paesi d’Irpinia” del Touring Club Italiano si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.
Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del TCI e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania.
Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.