Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Gardone Riviera: "Visita Tci all'Isola del Garda e Villa Cavazza"

Gardone Riviera: "Visita Tci all'Isola del Garda e Villa Cavazza"

Visita Tci all'Isola del Garda e " Villa Cavazza "  un Palazzo Ducale nel bel mezzo del grandioso paesaggio gardesano.

Luogo è nel mezzo là dove ‘l Trentino

pastore e quel di Brescia e ’l Veronese

segnar pòria, so fosse quel cammino.

Così dicono i noti versi del Canto XX dell’Inferno con i quali Dante avrebbe indicato l’lsola del Garda, meta della nostra visita.

Si parte in barca con i gabbiani, uccelli d’acqua e di spiaggia, e si approda con gli aironi cinerini coi nidi abbarbicati sulle punte dei pioppi e dei Taxodium,

Si percorrre il parco ricco di piante esotiche e tropicali e i giardini in stile classico all’italiana allestititi dalla Duchessa Maria Annenkoff (1837-1924)

Si visita Villa Cavazza, voluta dal duca Gaetano De Ferrari (1818-1893), progettata dall’architetto genovese Luigi Rovelli e realizzata tra il 1890 e il 1903, citazione evidente dell’impianto strutturale di Palazzo Ducale a Venezia,

Si gode, dall’arieggiata loggia della torre “veneziana”, il panorama che si estende dalla Rocca di Manerba alla penisola di Sirmione e la punta di San Vigilio, si conclude con un rinfresco sotto il settecentesco dipinto di Carlo Carloni.

 

Quota individuale di partecipazione:

Soci Tci:                     23.00 €

Non soci:                   26.00 €

Bambini (4-12 anni): 15.00 €

 

La quota comprende:

- trasporto sull’Isola, entrata a Villa Cavazza, visita guidata, rinfresco.

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni:

da Nicolini Viaggi – Via Montessori, 1 25087 Salò (Brescia) Tel.: 0365/520728 Fax: 0365/43497 salo@nicoliniviaggi.it

 

Data limite di acquisizione delle prenotazioni: 29.04.2016

 

Modalita’ di pagamento e condizioni di partecipazione:

La partecipazione alla visita guidata si effettuerà in caso di raggiungimento di un numero minimo di 20 partecipanti.

 

Il pagamento della quota di partecipazione andrà effettuata il mattino stesso della visita al Vice Console Cinzia Pasini