Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Firenze: "Giuseppe Penone. Prospettiva vegetale"

Firenze: "Giuseppe Penone. Prospettiva vegetale"

Forte Belvedere
, uno dei luoghi più straordinari di Firenze restituito al pubblico la scorsa estate dopo alcuni anni di chiusura con la mostra di Zhang Huan, torna ad essere abitato da un artista italiano, tra i più acclamati e contesi a livello internazionale: Giuseppe Penone. Protagonista di importanti mostre personali e autore di numerose installazioni permanenti disseminate per il mondo, dopo i molti successi ottenuti, l’artista si confronta ora con la difficile sfida che Forte Belvedere ha lanciato ad alcuni dei più grandi scultori del XX e del XXI secolo.
 
Sulla traccia della tradizione inaugurata delle celebri mostre dedicate ad artisti italiani e internazionali ‐ Henry Moore, Fausto Melotti, Umberto Mastroianni, Arnoldo Pomodoro, Beverly Pepper, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto‐ le opere di Penone si dislocheranno tra gli imponenti bastioni esterni e gli spazi interni della palazzina alimentando un dialogo serrato tra scultura, architettura e paesaggio, ma anche tra presente, passato e futuro. La personale di Giuseppe Penone rappresenta un omaggio dovuto alla grande creatività italiana, una “scelta obbligata”, indicata e prefigurata dai criteri di qualità e coerenza all’interno dell’importante rinnovamento del linguaggio che caratterizza l’opera del maestro piemontese.