Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • COMUNE DI COCCONATO - 11° EDIZIONE DI COCCO...WINE

COMUNE DI COCCONATO - 11° EDIZIONE DI COCCO...WINE

COCCO…WINE 2012

“Cocco…Wine” nasce nel 2001 dalla collaborazione fra il Comune di Cocconato e  Go Wine (Associazione Nazionale di consumatori turisti del Vino). Fin dall’inizio la manifestazione si è posta l’obbiettivo di valorizzare il patrimonio di vini e prodotti tipici che da sempre caratterizza il Comune di Cocconato ed il territorio che lo circonda. Un patrimonio che negli anni si è arricchito per la qualità della produzione, si è rafforzato nelle tradizioni e rappresenta, oggi, un riferimento di cultura e turismo per quanti amano viaggiare per conoscere i luoghi dove un vino si afferma o dove un prodotto tipico ha le sue radici.

Sabato 1 settembre (dalle ore 17 alle 24) e domenica 2 settembre (dalle 16 alle 20), il centro storico di Cocconato verrà animato dal banco d’assaggio dei vini e dei prodotti tipici delle aziende di Cocconato e del Monferrato.

Dopo i festeggiamenti nel 2011 in occasione della 10° edizione della manifestazione, quest’anno Cocco..Wine si ripresenta come un evento imperdibile, dove protagoniste saranno oltre alle sei aziende vinicole cocconatesi gli altri banchi d’assaggio allestiti lungo la via del centro storico del paese.

Saranno inoltre allestite le “Isole del Vino” tematiche i cui protagonisti in questa edizione saranno “I vini della Campania” e  “I vini Autoctoni Italiani”.

La manifestazione è sempre stata una vetrina per le realtà produttive del nord astigiano e del chierese,  ed anche per queste ragioni Cocco…Wine si è affermata ottenendo attenzione da parte dei media.

Il Comune di Cocconato, insignito della Bandiera Arancione, è da sempre impegnato nella promozione della cultura enogastronomia del proprio territorio.

Tante le curiosità che arricchiscono la storia del Comune a partire dall’origine del suo nome. Cocconato deriva da “cum conatu” e indicava un tempo lo sforzo con cui si raggiungeva l’impervia collina su cui si erge il paese. Collina che ha permesso a Cocconato, grazie alla posizione appartata, di essere riconosciuta come la “riviera del Monferrato”, per il particolare microclima di tutte le stagioni.
Un clima alquanto temperato che conferisce caratteristiche ottimali per molte colture di pregio: interessanti sono la crescita e
la riproduzione di essenze arboree quali la palma, l’ulivo e la mimosa.

Nella storia del paese germoglia anche la vocazione all’accoglienza turistica, nata durante gli ultimi decenni dell'Ottocento e l'inizio del Novecento quando il paese conobbe un periodo di particolare floridezza economica che portò al fiorire di locande e alberghi in cui ospitare i forestieri: un secolo fa se ne contavano venti, ubicati nel concentrico e nelle borgate, famosi per la cucina semplice ma ricca di sapori.
Oggi Cocconato offre accoglienza, storia e prodotti enogastronomici di eccellenza ai turisti che intendono trascorrrere sul territorio un periodo di vacanza, confermando sempre di più il meritato riconoscimento di Bandiera Arancione. Riconoscimento che viene assegnato ai Comuni che hanno intrapreso un percorso di miglioramento e potenziamento dell’offerta turistica, distinguendosi da altri per l’accoglienza, per la sensibilità verso le tematiche di sostenibilità del territorio e che presentano un centro storico ben conservato, tutte caratteristiche che rispecchiamo appieno le tipicità del paese di Cocconato.

GLI OSPITI

· COMUNE DI LONGIANO – Piadine Romagnole e crescioncini

· COLLINE DEI POETI – Sant’Arcangelo di Romagna