Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • CENTRO PACE CESENA E PRO LOCO MONTELEONE PER IL TEATRO CIVILE

CENTRO PACE CESENA E PRO LOCO MONTELEONE PER IL TEATRO CIVILE

Màsca-Le origini dell’intolleranza. Inquisizione, pulizia sociale, eliminazione delle marginalità.

 

Di e con Evi Unterthiner
testi e ricerca Andrea Rizza Goldstein & Evi Unterthiner
regia Giovanni Zurzolo

Nove quadri. Nove temi intorno ai quali si continua a scrivere la storia delle comunità: il nesso tra memoria e potere, la vittima sacrificale, l’intolleranza, la persecuzione, la caccia alle streghe, la cancellazione delle spiritualità antiche, le paure, il controllo della conoscenza ...la vita e la morte. L’origine dell’intolleranza, il consolidamento della teoria del complotto e l’epistemicidio. Tematiche complesse. La complessità proposta dallo spettacolo diventa modalità di approccio consapevole e critico a questioni che riguardano la matrice culturale derivata dal modernismo.
Con pochi oggetti scenici, Evi Unterthiner racconta come una moderna cantastorie, attraverso l’uso della maschera e della parola in più lingue, del gesto fisico, elementi della danza indiana mascherata dei Cchau e del canto.

“ L'attrice e' riuscita a trasmettere agli spettatori le atrocità' e le ingiustizie commesse agli esseri umani indipendentemente dal genere o nazione, legate tutte pero' dallo stesso leitmotiv, quello di non volersi adeguare al pensiero dominante e voler preservare le proprie convinzioni. La sua voce ha sottolineato in maniera dignitosa le ingiustizie senza mai scivolare nel patetico.

...grazie delle emozioni e della sfida al nostro intelletto e quieto vivere.”