Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • CATACOMBE DI SAN GAUDIOSO

CATACOMBE DI SAN GAUDIOSO

 PROGRAMMA DI MASSIMA
L’appuntamento è alle ore 20,45 precise innanzi all’ingresso della Chiesa di Santa Maria la Sanità (meglio conosciuta come San Vincenzo o Monacone).
Da qui per un ingresso laterale si entrerà nella Basilica e poi nelle Catacombe che saranno illustrate con uno spettacolo a cura della Associazione Catacombe di Napoli, il tutto, in maniera molto suggestiva.
Al termine chiuderemo la serata con una cena.
La visita inizierà inderogabilmente alle ore 21 e non saranno ammessi ritardatari.
Considerata la zona e la difficoltà di parcheggio, si suggerisce di utilizzare mezzi pubblici o taxi.
Dalla basilica di Santa Maria della Sanità si accede alla catacomba dell’africano S. Gaudioso, giunto a Napoli probabilmente nel 439 in seguito alla persecuzione dell'ariano re dei Vandali Genserico.
La traslazione delle reliquie di S. Gaudioso, all'interno della città (IX sec.), determinò l'abbandono del luogo fino a quando nel XVI secolo fu ritrovata un'immagine della Madonna con Bambino del V-VI secolo (la più antica di Napoli), attualmente in Basilica.
Elemento peculiare è la sepoltura dei crani dei defunti incassati nelle pareti dell’ambulacro e l’apertura di una nuova zona al di sotto della catacomba, destinata alla realizzazione dei cosiddetti “seditoi”, volgarmente chiamati “cantarelle” o “scolatoi”, sedili scavati nel tufo con un vaso sottoposto, su cui i defunti venivano disposti a disseccare prima di essere deposti in un ossario comune oppure in una tomba privata.
Ai lati dell’ambulacro si aprono cubicoli con pregevoli arcosolii dipinti in cui figurano simboli Cristiani come l’agnello, il pavone e i grappoli d’uva (V sec.).
Riferimenti bibliografici: guida rossa della città di Napoli, ed. TCI
LA VISITA SERALE ALLA SANITA’
… un emozionante viaggio nel tempo, fra luci, suoni e teatro
con i sapori tipici napoletani

La visita serale in costume d’epoca alla Basilica di S. Maria della Sanità e alle Catacombe di S. Gaudioso, nasce dall’amore dei giovani della parrocchia per il proprio quartiere e per il patrimonio in esso contenuto. E’ un viaggio nel tempo dove l’arte e la poesia si sposano per esaltare la bellezza terrena, dove il tocco divino è presente in ogni cupola e balaustra.
Gli ospiti accolti nel chiostro del convento, da cui si accede da via Sanità 124, saranno invitati da un simpatico ciambellano ad avventurarsi in questo suggestivo itinerario dove “l’arte sarà protagonista”. Successivamente la parola sarà data al personaggio Fra Giuseppe Nuvolo, “architetto incaricato sul finire del ‘500 di dar principio alla nuova chiesa”, alla costruzione del “tempio amplo, vasto et bello”. In Basilica il frate illustrerà minuziosamente l’architettura e la simbologia della chiesa facendo ammirare le tele “dei valenti uomini del ‘600” (Giordano, Vaccaro, etc.), tra pie donne in preghiera.
Davanti alla Ecclesia Gaudiosi, l’antica cripta cimiteriale (VI sec.), Fra Nuvolo cederà la parola al narratore che accompagnerà il gruppo alla “visita macabra e suggestiva” della Catacomba di S. Gaudioso, dove vari personaggi interverranno per far riflettere sul senso della vita con sentenze bibliche.
Una suggestiva poesia davanti all’affresco della Mater Sanitatis, uno degli affreschi mariani più antichi risalente al VI sec. riporterà gli ospiti in Basilica.
Infine un suono melodioso risveglierà l’angelo del pulpito che accompagnerà Fra Nuvolo al silenzio della cripta.
La serata si concluderà con una cena di prodotti tipici: pasta e patate, sartù alla partenopea, braciolette al ragù, bocconcini di mozzarella, mini caponatine, polpettine rosse, pizze salsiccia e friarelli, seppie con patate, frutta, mini capresine, acqua minerale, vino bianco e rosso).

Trasporti Mezzi propri o pubblici.
Guide Locali
Console accompagnatore Giovanni Pandolfo
Quote soci € 38,00
Supplemento non soci € 04,00
Soci junior e giovani € 34,00
Numero minimo partecipanti: 30 persone, max 40 persone
Le quote comprendono: visita guidata come da programma, gli ingressi con spettacolo e la cena.
Le quote non comprendono: le mance e tutto quanto non specificato.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi, orario 10,00-18,00 dal lunedì al venerdì, al Punto Touring di Napoli ai numeri suindicati, o inviare un e-mail allo stesso all’indirizzo: negozio.napoli@touringclub.it
Le prenotazioni sono aperte e scadono automaticamente sette giorni dopo la loro effettuazione, anche telefonica, se non confermate dal versamento della quota.
Il Corpo consolare si riserva in diritto di accettare o meno la prenotazione.
Le quote non sono rimborsabili in caso di disdetta (vedi regolamento).
Per comunicazioni urgenti riguardanti la manifestazione è possibile contattare il console organizzatore nella giornata della manifestazione telefonando al 335.1320908 (cellulare personale del console)

Manifestazione organizzata esclusivamente per i soci TCI e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania.
Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.