Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Casole d'Elsa:"Auguri di Natale"

Casole d'Elsa:"Auguri di Natale"

Il Coro F. Bianciardi di Casole d’Elsa augurerà buone feste con un concerto di canti natalizi. Sabato 12 Dicembre alle ore 21:15 nella collegiata di Santa Maria Assunta. 

 

Il Coro “Francesco Bianciardi” è intitolato all’omonimo musicista nato a Casole d’Elsa nel 1572 e morto a Siena nel 1607. Anche se tale denominazione è relativamente recente il coro esiste, pur con alcuni cambiamenti, dagli inizi del ‘900 ed è una delle istituzioni musicali più antiche di tutta la provincia di Siena esistenti ancora oggi. In passato è stato anche diretto dal celebre soprano casolese Patrizia Ciofi. Il Coro è nato con delle funzioni prevalentemente liturgiche ma, negli ultimi anni, si è dedicato anche alla musica profana (madrigali e cantate popolari) e ha moltiplicato le esibizioni concertistiche, organizzando regolarmente concerti e rassegne, come il “Concerto di Primavera” e il “Concerto di Natale”.

Il gruppo polifonico "Sardos in su Coro" nasce, invece, nel novembre 2011 per iniziativa del presidente Piero Floris e del direttore Eugenio Dalla Noce. I coristi risiedono in Toscana e arrivano da zone diverse della Sardegna. lo scopo è ritrovarsi insieme per cantare e far conoscere la bellezza di una tradizione corale che ha radici antichissime.

La “Corale di Valle” prende il nome dalla Valle in cui si trovano i paesi di Montecerboli e Larderello e nasce appunto dalla fusione di coristi provenienti da queste due realtà del Comune di Pomarance.

Il suo repertorio è costituito prevalentemente da brani di musica sacra e profana ma esegue anche brani operistici e di folclore nazionale ed internazionale. Conta al suo attivo concerti in Toscana, Liguria, Emilia Romagna, Marche, Lazio Umbria. Ha partecipato a diversi concerti operistici,  collaborando con il M° Maurizio Morgantini, a Riccione e Viareggio.

 

Il Concerto di Natale si svolgerà sabato 12 dicembre alle ore 21:15 presso la Collegiata a Casole d’Elsa, l’ingresso è gratuito.