Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Casole d'Elsa: Concerto lirico

Casole d'Elsa: Concerto lirico

La manifestazione Welcome Day – Giornata dell’accoglienza è stata pensata come una serata di conoscenza e integrazione tra i numerosi turisti stranieri che scelgono una delle settantaquattro strutture ricettive di Casole d’Elsa per le proprie vacanze e i cittadini casolesi che decidono di invitare a cena questi turisti per fargli assaporare la cultura locale.

Nelle settimane passate è stato chiesto a tutti i responsabili delle strutture ricettive di informare i propri clienti di questa possibilità e, tutti gli interessati, hanno prenotato una “famiglia” presso l’Ufficio Turistico locale. I turisti provengono prevalentemente dall’Europa (Gran Bretagna, Olanda, Germania, Francia, Polonia, Belgio e Svizzera) ma anche alcune famiglie australiane hanno deciso di accettare questo insolito invito a cena.  Per ora sono 65 i turisti coinvolti che saranno ospiti di 25 famiglie casolesi.

Dopo la cena tutti sono poi invitati, in piazza della Libertà, a brindare con il Sindaco di Casole d’Elsa Piero Pii, con il presidente della locale Pro-Loco Giuliano Stoppo e con l’ideatore della manifestazione Mario Mancini.

Subito dopo il brindisi, alle ore 21:45 circa, sarà il momento di ascoltare la musica della tradizione lirica italiana.

Il soprano Cristina Ferri e il tenore Enrico Nenci saranno i protagonisti di questo meraviglioso omaggio alla cultura italiana e all’amicizia; con loro si esibiranno il giovane soprano Valentina Saccone, neo vincitrice del concorso per voci liriche a Villalago (AQ) e il giovane e promettente basso Gianluigi Gamberucci, gli artisti saranno accompagnati al pianoforte dal direttore d’orchestra M. Simone Marziali.

Il programma della serata comprende: "Vi ravviso o luoghi ameni" da "La Sonnambula" di V.Bellini; da "La Vedova Allegra"di G.Lehar “Tace il labbro" (duetto soprano-tenore), "In quelle trine morbide" da la "Manon Lescaut"di G.Puccini; "E lucevan le stelle" da la "Tosca"di G.Puccini; "Tu che m'hai preso il cor" (duetto soprano-tenore) da l'operetta "Il paese del Sorriso" di F.Lehar e per chiudere con “Alla fine brindisi” da “La Traviata” di G.Verdi da intonare tutti insieme.

Il concerto è gratuito ed è aperto a tutti.