Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Brescia: "Percorso in città, con il Tci, dedicato ai due massimi pittori bresciani del 500 - Romanino e Lattanzio Gambara -"

Brescia: "Percorso in città, con il Tci, dedicato ai due massimi pittori bresciani del 500 - Romanino e Lattanzio Gambara -"

Nel percorso dedicato a due dei massimi pittori del Cinquecento bresciano che lavorarono e furono stimati ben oltre i nostri confini provinciali.

Attraverseremo alcuni dei luoghi del centro di Brescia che ancora conservano grandi capolavori. Il matrimonio di Lattanzio Gambara con la figlia del Romanino darà loro un legame parentale che presto li porterà a lavorare insieme e a consolidare la stima reciproca.

Lattanzio diventerà erede della bottega di Girolamo, ma sarà  in grado di percorrere una strada stilistica  tutta sua che gli donerà una fama  quasi superiore a quella del suocero, sebbene forse gli costerà la vita.

Un percorso intenso e sorprendente che partirà dalla Chiesa di San Faustino Maggiore dove potremo ammirare  una  delle rare e più significative  opere  di  Lattanzio su  tela  e  il magnifico  Stendardo  del  SS. Sacramento del Romanino.

Camminando torneremo verso il centro storico e prima di dirigerci verso San Francesco scoveremo ciò che resta degli affreschi del Gambara in Piazza Vittoria. Nella chiesa francescana ci attendono poi due opere  giovanili  del  Romanino  che  mostrano  un  artista  ancora  in  cerca  di  fama  ma  già  talentuoso  e desideroso di superare lo stile classico del Rinascimento.
Proseguendo,  le  Case  del  Gambero  di  Corso  Palestro  ci  racconteranno  finalmente  della  stretta collaborazione dei due artisti ma anche dell'incuria che ha danneggiato questi capolavori.

Arriveremo in Piazza Paolo VI dove nelle cattedrali sono custodite opere mature e intense di Girolamo, e poi passando davanti alla Casa in cui visse Lattanzio ascolteremo una storia curiosa ma significativa sul rapporto tra il talentuoso artista e i pittori invidiosi.
Completeremo  l'itinerario  nella  Convento  di  San  Cristo,  unico  luogo  in  città  ad  aver  conservato perfettamente  gli  affreschi  dell'artista  più  giovane  ma  anche  un'Ultima  Cena  del  Romanino  che finalmente ci farà gustare tutta la sua verve anticlassica.

Quota di partecipazione:  soci Tci  € 5   non soci  € 7

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni: Tel: 366/4378715 (dopo le ore  14,00 ) - brescia@volontaritouring.it
 
Numero max. di partecipanti: 30 -   La prenotazione deve essere effettuata entro sabato 12 Marzo

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club